Il legale di Quadrini: “la Figc sapeva e poteva intervenire”

0
18 views

Ricordando la tempestivit� con la quale furono presentate le denunce sia alla Procura della Repubblica sia alla Federazione calcio, l�avvocato Massimo Ciardullo, legale del calciatore Daniele Quadrini sentito oggi in Procura a Roma, ha sottolineato che �gi� nell�ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura di Cremona c�� un passaggio che scagiona da ogni sospetto Quadrini�. �Quanto alla denuncia presentata alla Federazione, spiegai l�esistenza di una banda dedita alle scommesse – ha aggiunto – Ritengo che la Federazione avrebbe potuto intervenire subito, prima ancora che della vicenda si occupasse la magistratura ordinaria�.

Fonte: resport