Il Ravenna cade a Cava, anche con la scorta…

0
20 views

Il Ravenna cade a Cava, in un campo sicuramente non di suo gradimento, se consideriamo gli uomini della sicurezza privata schierati a difesa della squadra, a torto o a giusta ragione che sia; i campani dell’Avellino, come i cavaioli, guadagno 3 punti battendo il Giulianova ed avvicinandosi alla vetta, con l’intenzione di riaprire i giochi.

Il Taranto pareggia ancora tra le mura amiche, questa volta contro il Perugia; gli umbri questa volta non hanno avuto regali dagli avversari ed hanno pensato più a difendere che ad attaccare.

Il Foggia domina e strapazza i salernitani, inermi e ad un certo punto, desiderosi solo di provocare la rissa dell’andata; questa volta i vari Marruocco, Cardinale & company hanno dato prova di maturità ma, soprattutto, la squadra ha giocato con concentrazione per tutti i 90 minuti.

La Juve stabia di Eziolino Captano continua a stupire e si porta ad un punto dai play off, battendo il S.Marino.

Chiudono la giornata i successi esterni in chiave salvezza da parte del Martina ad Ancona e del Manfredonia a Lanciano, il pareggio a reti bianche tra Ternana e Sambenedettese; nel posticipo il Gallipoli vince a Teramo….

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui