L´ avversario di turno: l´Avellino

0
17 views

Un´altra campana sul cammino dei rossoneri. Dopo il Benevento, toccherà all´Avellino (questa volta allo “Zaccheria”) affrontare la squadra di Giannini&co. I “lupi”, come vengono chiamati da quelle parti, guidano attualmente solitari il girone (9 punti in 3 partite) e non stanno smentendo i pronostici, che la vedono tra le formazioni favorite alla promozione diretta. La truppa guidata da Cuccureddu, adotta un classico 4-4-2 che, però, si trasforma in 4-3-3 viste le spiccate doti offensive di Millesi sulla fascia (sia con Zeman che all´Igea Virtus giocava da attacante puro). La coppia offensiva composta da Rastelli e Ghirardello, nonostante non più giovanissima, sta smentendo chi dubitava al loro arrivo in Campania, confermandosi uno dei punti di forza degli irpini. Buoni sono i rendimenti anche del centrocampo e della difesa, quest´ultima guidata da Simone Paolo Puleo, un passato in rossonero tra il ´98 e ´00. Previsti allo “Zaccheria” anche una buona presenza di supporter verdi (circa 2000), che vorranno proseguire la striscia positiva ottenuta sin ora.