La lega di serie c si riserva di decidere se riprendere o meno

0
17 views

Questo il comunicato emesso al termine della riunione del consiglio direttivo della serie C che si è tenuta a Roma:

“Il Consiglio Direttivo della Lega Professionisti serie C riunitosi a Roma per valutare la situazione creatasi a seguito dei fatti di violenza culminati negli episodi di Cosenza e Catania, dove due vite umane sono state tragicamente stroncate; esprime la propria esecrazione per tali fatti delittuosi e la propria vicinanza ai famigliari delle vittime così profondamente colpite; esprime la propria solidarietà alle forze dell´ordine cui riconosce professionalità ed abnegazione nello svolgimento della propria attività atta a garantire l´ordine pubblico; condivide la scelta delle componenti del mondo del calcio e del commissario straordinario della FIGC di sospendere i campionati; considera tale decisione non una manifestazione di debolezza del sistema ma un segnale e l´occasione per una seria e ferma presa di coscienza al fine di attuare concrete misure per riaffermare nel mondo del calcio i propri valori dello sport, espellendo dallo stesso i comportamenti violenti e delinquenziali; respinge il tentativo mediatico di addossare alle componenti sportive comportamenti e responsabilità che fanno invece capo ad altra soggetti ed istituzioni; auspica pertanto che il legislatore adotti senza indugio norme penali che irroghino sanzioni certe e non eludibili al fine di rendere possibile lo svolgimento delle manifestazioni sportive, si riserva ogni e qualsiasi decisione in merito alla prosecuzione o meno dell´attività sportiva dopo aver valutato i provvedimenti che saranno adottati; ricorda inoltre che lo spettacolo calcistico ha come componente essenziale la corretta presenza del pubblico; auspica infine che si possa celermente procedere alla democratica elezione del governo calcistico”.

Fonte: www.lega-calcio-serie-c.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui