La legge del campo: il Foggia reagisce alle decisioni dei tribunali vincendo in rimonta a Catania.

0
532 views
I giocatori del Foggia esultano sotto la curva dopo la vittoria a Catania

Il rigore di Ferrante, con cui il Foggia si impone a Catania al 94’ minuto, spazza via una settimana di polemiche e tensioni. I padroni di casa passano in vantaggio al quarto d’ora del primo tempo con Russini, ma i rossoneri non si perdono d’animo, e al 66’ Gallo è abile a sfruttare una respinta corta dell’estremo difensore avversario Ercolani su un mancino insidioso di Petermann e a ribattere in rete per l’1-1. Vantaggio che arriva a tempo praticamente scaduto quando ‘El Tigre’ insacca dagli undici metri regalando i tre punti alla squadra di Zeman.

Il Foggia esulta dopo il 2-1

“Siamo stati bravi a ribaltare la partita e a portare a casa una vittoria importante, – ha commentato Alessandro Garattoni – sull’1-1 ci abbiamo creduto. E’ stata una grande prova di carattere, utile anche per rispondere a tutte le vicende di questa settimana”.

“Sono felicissimo per i tre punti portati a casa, – dice poi Alexis Ferrante – abbiamo fatto tutti un’ottima partita, siamo contenti di essere riusciti a ribaltarla. Siamo concentrati solo su quello che ci dice il mister, ciò che accade all’esterno non ci può distrarre. Sono certo che raggiungeremo traguardi importanti”.