La situazione si complica… atti di delinquenza dopo Lecce-Foggia

0
105 views

Le indagini sono in via di svolgimento… questa notte a Foggia si sono svolti ennesimi episodi di violenza, in questo caso le vittime non sono stati negozi locali, bensì due figure di rappresentanza della nostra squadra del cuore: l´attaccante Pietro Iemmello e la sede della Tamma, che da qualche anno rappresenta il ritrovo per le riunioni della Società calcistica dauna. Il sospetto ricade principalmente su pseudotifosi in virtù: della sconfitta nel importante derby al Via del Mare contro il Lecce e della scarsa prestazione in campo dei satanelli. I patron rossoneri in questi anni hanno dato molto per questa città e questa squadra, non vanno giudicati solamente per questo periodo negativo, così come Pietro Iemmello: che è stato un caposaldo della squadra rossonera nella gestione De Zerbi; ha voluto fortemente tornare ad indossare questa maglia ed ha combattuto contro un lunghissimo infortunio per scendere nuovamente in campo. Questi atti di delinquenza vanno solo a girare ancora di più il coltello nella piaga, qualcuno nonostante l´amore per questi colori potrebbe stancarsi presto ed il tanto atteso centenario potrebbe non avere mai luogo…