La squadra è partita per Padova, tante soluzioni per Giannini

0
22 views

Quella di domenica sarà per i rossoneri la terza trasferta in questo campionato. A Padova per dare continuità di risultati, dunque, ma anche per protrarre il più a lungo possibile una assai indicativa imbattibilità esterna. Come anticipato ieri la squadra è partita per il Veneto nella mattinata di oggi; sarà nel ritiro di San Giorgio che Giannini (nella foto) , dopo il lavoro di rifinitura, scioglierà le ultime riserve. L´impressione è che posso effettivamente mettere in campo il suo Foggia con una difesa a cinque, con i due esterni (Micco e Sapienza) molto mobili sulle fasce. Ballottaggi in vista anche nel reparto centrale (Stroppa dall´inzio?) ed in quello più avanzato. La presenza di Zoran Ban non dovrebbe essere in discussione, mentre è probabile che Da Silva giochi dal primo minuto per poi far posto a Lulù Oliveira. Cellini potrebbe sedersi in panchina. Sono tante, come detto le possibilità per il tecnico romano, dettate da un organico abbondante e dalle poche indisponibilità. E´ fuori solo Pascariello, mentre torna a disposizione dopo la squalifica il difensore Filippi. Anche la squadra di Renzo Ulivieri prosegue nella sua preparazione; per i biancoscudati ieri test amichevole contro la Legnarese. 4-1 il risultato finale per un Padova che solo domenica contro il Giulianova (in trasferta) ha ritrovato i tre punti.