Lecce, torna in giallorosso Filippo Falco

0
49 views

Da Lecce a Lecce. Nel mezzo una crescita costante, dalla Serie C fino alla Serie A. Eメ la carriera di Filippo Falco, lメultimo acquisto del mercato giallorosso.

Classe �92, tarantino, cresce nella primavera del Lecce con la nomea di uno dei migliori prodotti del vivaio dei salentini ed arriva giovanissimo all�esordio in prima squadra in un match di Coppa Italia contro l�Udinese del 24 novembre 2010. Conferma le sue doti tecniche anche nelle prime esperienze fra i professionisti, in particolare con il Pavia nella stagione 2011/12 (29 presenze e 8 reti in Lega Pro � Prima divisione) e proprio con il Lecce nell�annata seguente, la prima dei salentini in Lega Pro dopo la doppia retrocessione dalla Serie A. Dopodich� inizia a girovagare in prestito, con il cartellino sempre di propriet� dei giallorossi, vestendo le maglie prima di Reggina e Juve Stabia in serie cadetta dove per� non riesce a lasciare il segno, prima di passare al Trapani dove si afferma giocando una splendida stagione in Serie B con 34 presenze, 2 reti e ben 12 assist ai compagni. La sua crescita e le sue prestazioni non sfuggono al Bologna che lo acquista dal Lecce per una cifra superiore al milione di euro e lo aggrega alla squadra che prende parte alla stagione 2015/16 in Serie A. Con i felsinei Falco trova poco spazio, collezionando solo 9 presenze, di cui solo una da titolare, fino a gennaio, quando si trasferisce al Cesena in B per la seconda parte di stagione nella quale torna a giocare ad alti livelli siglando 4 reti in 12 partite.

La stagione seguente passa in prestito al Benevento neopromosso in B ed � fra i protagonisti della storica prima promozione in Serie A dei giallorossi grazie alla vittoria dei Playoff. Sei reti e altrettanti assist in 31 partite che fanno di lui uno dei perni della squadra allenata da Baroni nonch� uno dei giocatori d�attacco pi� forti e continui del campionato. Nell�annata appena terminata non � riuscito a confermare quanto di buono fatto a Benevento, giocando prima a Pescara e successivamente a Perugia dove per� ha trovato poco spazio non riuscendo a dare continuit� alle proprie prestazioni.

L�annuncio delle scorse ore � la chiusura di un cerchio, con l�attaccante tarantino che torna a Lecce, laddove tutto era iniziato ormai diversi anni fa. Ma il Falco che ritorna in giallorosso � un giocatore molto diverso da quello che abbiamo ammirato al Via del Mare sei anni fa: allora si parlava di lui come di una giovane promessa in rampa di lancio, oggi Falco � un ragazzo di 26 anni che ha alle spalle oltre cento presenze in Serie B, con un totale di 14 reti e 23 assist, ed una promozione in Serie A conquistata da protagonista. Numeri che fanno di lui una certezza in quanto a rendimento nella serie cadetta.

Nella conferenza stampa post-Padova che ha sancito la chiusura della scorsa stagione, Liverani tracci� le linee guida di quello che sarebbero dovuti essere gli obiettivi di mercato in vista del ritorno dei giallorossi in Serie B: giovani, con alle spalle gi� esperienza nella categoria e dotati tecnicamente. Caratteristiche che fanno di Falco un giocatore perfetto per il Lecce che sta nascendo, lui che pu� dare il meglio di s� da trequartista, posizione nella quale � in grado di innescare le punte con i suoi assist ma anche cercare la via della rete, grazie alle sue giocate e alla sua ottima tecnica individuale.

fonte: pianetalecce.it