Livorno, Lucarelli: “Gara da dimenticare ma in campo c´erano i titolari”

0
65 views

Non usa mezzi termini, Cristiano Lucarelli, nel commentare la partita persa malamente in casa, stasera, contro il Lecce. Rispondendo alle domande dei giornalisti, in sala stampa, ha detto: “E´ stata una di quelle partite in cui viene difficile dare una spiegazione. E´ difficile fare un´analisi della prestazione di questa sera. Non ci sono giustificazioni. Una gara da dimenticare. Dobbiamo solo rimboccarci le maniche per prenderci la nostra rivincita a Venezia nel prossimo turno”.

Lucarelli ha spiegato: “Oggi c´erano molti giocatori che possono essere potenzialmente titolari di questa squadra. Abbiamo per� avuto diversi infortuni e uno dei veri problemi di questa squadra, in questo momento, � il problema fisico. Siamo un cantiere aperto. Ci sono molti giocatori che sono ancora lontani dalla condizione ottimale. Ma in campo, ripeto, c´erano molti giocatori che all´inizio abbiamo immaginato come titolari”.

Infine, rispondendo ad alcune domande sul suo immediato futuro: “Mi chiedete se manger� il panettone a Livorno? Beh, io il panettone a Livorno lo manger� perch� sono di Livorno e se mi mandano via, non devo nemmeno fare le valige perch� abito qui. Ma se mi accorgessi di essere io il problema del Livorno, non aspetterei certo di essere mandato via. Sarei io ad andarmene per il bene del Livorno, per quello che questa squadra rappresenta per me”.

fonte: amaranta.it