Luciano Moggi: “Mio ingresso nel nuovo Foggia? Solo consigli all’amico Di Silvio”

0
3.585 views

Dopo le voci delle ultime ore, Luciano Moggi smentisce un ruolo attivo nel possibile acquisto della società da parte del gruppo di Francesco Di Silvio, ma conferma i contatti: “Quando mi ha chiesto un parere, gli ho suggerito di comprare il club. Foggia merita la A. Quando vorrà un consiglio, glielo darò con piacere”

È bastato il nome per fare accendere la fantasia di Foggia. Una voce sussurrata, poi un tam tam ricorrente, gli avvistamenti a Milano e a Torino su alcuni incontri, fino all’opinione popolare che ci fosse proprio lui, Luciano Moggi, dietro alla proposta di acquisto del club da parte di Francesco Di Silvio. Nelle scorse ore è girata la voce in città di un possibile arrivo a Foggia di Moggi in tandem con Franco Ceravolo, direttore sportivo e suo braccio destro in tante esperienze, compresa quella nella Juventus.

A rispondere sul tema, in esclusiva per Gianlucadimarzio.com, è lo stesso Luciano Moggi: “Francesco Di Silvio è un amico e quando mi ha detto della sua idea di prendere il Foggia per riportarlo in A, gli ho detto che era un’ottima idea. Quando lui avrà bisogno di consigli, ci sarò sempre per lui. Ma da qui a parlare di un ingresso mio in società, ce ne passa. Foggia è una città che merita più della categoria attuale e sono certo che Di Silvio abbia ambizioni prestigiose. Poi io sono seguace di Padre Pio e quindi guardo a quella terra con una simpatia particolare. Ma la mia adesso è solo amicizia con Di Silvio. Soltanto consigli a un amico. Sul resto della trattativa per prendere il Foggia, sulle varie dinamiche societarie o anche sull’ingresso di Ceravolo, non sono informato”.

Il resto è che la Pintus, attuale socia di Felleca, ha annunciato di voler esercitare il suo diritto di prelazione sulle quote del club. Un’azione che escluderebbe di fatto la cordata capeggiata da Di Silvio dall’immediato acquisto della società. La Pintus entro il 20 febbraio dovrà pagare 840mila euro in 3 tranche. Si andrà con tutta probabilità oltre la scadenza del primo febbraio. La deadline del mercato.
Se nelle prossime settimane, Di Silvio riuscirà ad acquistare il Foggia, il telefono di un amico suonerà spesso. Consigli per gli acquisti. Anche senza cariche, ma tra amici quelle non servono.

fonte www.gianlucadimarzio.com/