Macalli risponde a Campana sui collegi arbitrali

0
15 views

FIRENZE, 16 ottobre – A proposito dell´opinione di Sergio Campana che in un´intervista ha sottolineato la necessità di trasferire il Collegio Arbitrale della Lega di serie C da Firenze a Roma, presso la Federazione, il presidente della stessa Lega C Mario Macalli risponde in maniera perentoria:
“Da sempre io sostengo che i collegi arbitrali debbano essere tutti trasferiti a Roma perchè non sono organi di Lega, ma contribuiscono solo a mantenere in vita, presso la gente comune, un equivoco storico: debitrici dei giocatori sono infatti le società non la Lega e se io riuscissi a liberarmi di questo Collegio, che ingenera il citato equivoco solo perchè è ospitato nella mia sede, non potrei essere che contento. Debitrici nei confronti dei giocatori sono le società, ripeto, non la Lega. E ci sono anche altri motivi. Del resto sulla validità dell´esistenza dei collegi arbitrali, si è espresso in maniera negativa, di recente, anche un organo come l´Antitrust. Infine, a proposito dell´accordo collettivo, faccio notare all´avvocato Campana che l´attuale è in “prorogatio” solamente…da 12 anni e non certo per volere della Lega da me presieduta…”.
Fonte: Lega-calcio-serie-c.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui