MICHELE SOMMA

0
47 views

scritto da Piero Colangelo
Match analyst SICS
Osservatore scout R.O.I.

Data di nascita: 15 maggio 1995
Altezza: 182 cm. circa
Peso: 74 Kg. circa
Ruolo: centrale difensivo
Piede predominante: destro
Societ�: svincolato
(visionato tramite video)

Tra gli svincolati del Bari Nember ha pescato Michele Somma. Il calciatore si era da poco trasferito nel capoluogo pugliese proveniente dal Brescia a seguito dello scambio con la societ� lombarda tra il figlio d�arte (si potrebbe affermare che padre e figlio siano difensori per vocazione) ed il forte esterno basso barese Sabelli.
Somma ha subito nel 2015 un grave infortunio quale � certamente la rottura del legamento crociato del ginocchio che ne ha rallentato il processo di crescita a livello tecnico e tattico, ad ogni buon conto, il campionato appena concluso lo ha visto titolare inamovibile della difesa bresciana a testimonianza delle indiscusse qualit� del ragazzo.
Somma � un difensore centrale moderno in grado di giocare sia in una difesa a tre che a quattro. Pur essendo un destro naturale pu� essere utilizzato anche nella zona centrale sinistra. Proprio nella partita giocata dal Brescia in casa contro il Foggia gioc� in quella posizione.
Analizzando i suoi tratti fisionomici si pu� affermare che Somma � un normolineo di altezza media, forte fisicamente e dotato di una struttura muscolare adeguata al ruolo di centrale difensivo. Il calciatore � in possesso di un�ottima velocit� sul breve che gli concente recuperi importanti sui calciatori avversari lanciati verso la porta. Ottima � anche la sua progressione sul medio e sul lungo.
Somma � dotato di una tecnica individuale discreta non facilmente riscontrabile negli altri interpreti del ruolo. E� capace di condurre la palla con la testa alta, mostrando cos� significative doti di regia. Pulita � la trasmissione della sfera in sicurezza, come pure sono apprezzabili i suoi lanci in verticale al compagno smarcato. Discreto � il controllo orientato della palla e la difesa della stessa. Molto bravo nel leggere le traiettorie della palla arrivando spesso in anticipo sull�attaccante. Cerca l�anticipo rispetto al duello, tanto che sono davvero pochi i cartellini che il calciatore collezione nel corso del campionato.
Non manca di dialogare con i compagni di reparto in modo da sincronizzare nel migliore dei modi lメazione difensiva.
Pregi e difetti: calciatore ideale per le squadre che vogliono costruire dal basso e cercano un difensore forte nei recuperi. Da migliorare nei duelli corpo a corpo e nel gioco aereo.