Morante:”L´importante è che la squadra faccia bene”

0
31 views

VERONA – A due giorni dal match di campionato in cui l’Hellas scenderà in campo allo stadio “Zaccheria”, l’attaccante gialloblù Daniele Morante è intervenuto nel corso della trasmissione radiofonica “Fuorigioco”, in onda sulle frequenze di RadioVerona.
Le prime domande del programma sono state indirizzate verso il confronto con la stagione scorsa, in cui Morante ha segnato ben diciotto reti con la maglia della Sambenedettese: “Accetto le critiche, fanno parte del gioco. Cerco di lavorare sodo ad ogni allenamento, per farmi trovare pronto. Un attaccante che non riesce a far gol deve prendersi le proprie responsabilità. Indipendentemente da come vadano le cose, bisogna sempre stare con i piedi per terra e mantenere un certo equilibrio. E’ importante che la squadra faccia bene, a livello personale devo fare di più. Penso che le pressioni le avvertiamo per l’importanza e la voglia migliorare. Già da domenica dovremo continuare con la striscia positiva iniziata nel match con la Ternana.”
Domenica prossima i gialloblù saranno di scena a Foggia, contro la compagine locale, reduce dalla vittoria ottenuta contro la Paganese: “Lavoro e sono sereno, nel calcio bisogna essere apposto con la coscienza. Sono consapevole di non rendere attualmente come molti si aspettavano, ma cercherò di dare il massimo per poter aiutare questa squadra. Fisicamente mi sento bene, considerando che non sono arrivato al cento per cento. Vado avanti per la mia strada e sono tranquillo. Il gol mi manca tantissimo, come normale per tutti gli attaccanti che non riescono a segnare dopo otto partite. E’ fondamentale fare più punti possibili per risalire da questa situazione di classifica. Con la Ternana il vantaggio è arrivato alla fine, quel che conta è che la palla sia finita in rete e che abbiamo vinto. Tutti i problemi non possono essere cancellati con una vittoria al novantesimo, ma i tre punti possono aiutare.”
Fonte:Hellasverona.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui