Orfei:”A Foggia per fare punti”

0
16 views

VERONA – Un calcio al bel gioco. Per il momento è meglio non parlarne in casa dell’Hellas. Foggia batte alla porta (domenica, alle 15) e Davide Pellegrini studia le mosse migliori per racimolare punti-salvezza (ieri mattina il tecnico ha visionato le cassette dei pugliesi, al pomeriggio ha preparato alcune contromosse all’antistadio).
Ma per le prestazioni, gli applausi e tutto il resto è meglio ripassare tra qualche settimana. «Sinceramente – spiega Giovanni Orfei, uno degli “anziani” del gruppo – in questo momento la priorità non è quella di giocare bene. Se è vero che la vittoria con la Ternana ci ha restituito un po’ d’euforia, è anche vero che in questo momento dobbiamo soprattutto guardare alla nostra classifica che resta bruttissima. Per tirarci fuori da questa situazione bisogna fare punti, bisogna che sappiamo far girare a nostro favore le occasioni create, proprio come è successo domenica scorsa». Sul turn-over imposto da Davide Pellegrini, Orfei ha una sua idea. «Non mi ha colpito quello che ha fatto il mister. Nel calcio ci sta. E poi sono dell’avviso che deve giocare chi sta meglio». Il tecnico, intanto potrebbe ritrovare dal primo minuto Comazzi e sacrificare così proprio Orfei. «Ma le scelte – ha detto l’allenatore gialloblù – le vedrete solo domenica in campo. Non diamo nessun vantaggio agli avversari in questo momento». Oggi, infatti, la seduta di rifinitura sarà a porte chiuse.
Fonte: Leggo.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui