NOCERINA: Citarella, “Nessuna rifondazione”

0
31 views

Giovanni Citarella, presidente della Nocerina, � intervenuto a Radio Sportiva dopo la finale di andata della Supercoppa di Lega Pro contro il Gubbio, terminata sull�1 a 1.

SUPERCOPPA – “Un risultato pi� favorevole a noi, anche se avremmo meritato qualcosa di pi�: ma venivamo da un mese di ininterrotti festeggiamenti…I ragazzi ci tengo tantissimo a chiudere la stagione con un altro trofeo, ho rivisto la Nocerina che incanta. La gara � stata emozionante, complimenti al Gubbio, una squadra giovanissima che ha meritato la Serie B. Al ritorno? Voglio rivedere la squadra di oggi, abbiamo il vantaggio del doppio risultato, ma giocheremo per fare la partita come abbiamo fatto per tutto il campionato”.

MERCATO PER LA B – “Abbiamo gi� pensato al mercato: il mister e il ds sono gi� al lavoro con il budget a disposizione, nelle nostre possibilit�. Abbiamo gi� individuato una lista di under, stiamo lavorando anche per far rimanere il grosso della rosa anche l�anno prossimo. Rifondazione? Assolutamente no, la media et� � giustissima. Non hanno esperienza ma compenseranno con la determinazione, non vedono l�ora che arrivi il 28 agosto per misurarsi con la categoria che tante volte hanno sfiorato in questi anni”.

GIOVANI DALLE BIG – “Pensiamo di avere la piazza giusta per i grossi club per valorizzare i loro giovani, abbiamo ottimi contatti e ci apprezzano a livello societario: uscir� fuori qualche cosa di buono”.

DIRITTI TV – “Non sono d�accordo sul ricorso: erano piccole somme gi� destinate alla Lega Pro, si poteva chiudere il discorso senza arrivare a questo. Sono contento di arrivare in una Lega con molti meno problemi di quella che lasciamo”.

Fonte: radio sportiva