Nuova contestazione allo stadio

0
20 views

Nuova forma di contestazione dei tifosi del Foggia allo Zaccheria. A distanza di cinque giorni dal´ultimo episodio analogo, alcuni tifosi hanno ricoperto di scritte il muro di cinta dello stadio di Viale Ofanto, tappezzando di volantini le porte di accesso alla tribuna ovest. Nel mirino dei contestatori è finita, oltre al direttore sportivo Di Bari, la società rossonera rea, a loro dire, di eccessiva parsimonia sul mercato. “Vogliamo un direttore sportivo con le…”, “I calciatori senza dignità fuori da questa città…” sono solo alcuni esempi dei graffiti presenti allo Zaccheria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui