Padova – Arrivano Cherubin ed Andelkovic

0
76 views

Cherubin ed Andelkovic sono ufficialmente del Padova. Ecco i comunicati della societ� veneta.

Il Calcio Padova informa che � da poco stato formalizzato il passaggio in biancoscudato a titolo definitivo del difensore Nicol� Cherubin dall�Hellas Verona Fc. Il giocatore ha firmato con la Societ� biancoscudata un contratto fino al 30 giugno 2020 con opzione per la stagione 2020/2021.

Nicol� Cherubin � nato a Vicenza il 2 dicembre 1986. E� un difensore di 188 cm per 80 Kg.

Prodotto del settore giovanile del Cittadella, fa il suo esordio in Serie C1 nel 2003/2004 a 18 anni. Non viene impiegato nella stagione successiva, ma nella stagione 2005/2006 scende in campo in 17 occasioni. Nella stagione 2006/2007 conquista il posto da titolare con 31 presenze e 2 reti messe a segno. Viene acquistato in compropriet� dalla Reggina durante la sessione estiva del calciomercato 2007-2008, passando direttamente dalla Serie C1 alla Serie A, dove esordisce il 7 ottobre 2007, in Palermo-Reggina 1-1. Dopo 6 presenze in campionato e 3 in Coppa Italia, il 31 gennaio 2008 passa in prestito all�Avellino, dove termina la stagione con 8 presenze. A fine stagione non viene rinnovata la compropriet� con la Reggina e torna al Cittadella neopromosso in Serie B. Diviene capitano dei granata, colleziona 41 presenze nel 2008/2009, nella stagione successiva scende in campo in 35 occasioni, portando il Cittadella ai playoff, poi persi in semifinale contro il Brescia. Nell�estate del 2010 per la cifra di 1.500.000 � passa a titolo definitivo al Bologna, in Serie A. L�esordio con la squadra felsinea avviene il 24 ottobre 2010, quando gioca da titolare l�intera sfida casalinga contro la Juventus, terminata con il punteggio di 0-0. La prima rete in Serie A arriva l�8 gennaio 2012, quando, colpendo il pallone di testa su punizione di Alessandro Diamanti, realizza il gol del vantaggio nella gara contro il Catania, terminata con il punteggio di 2-0 in favore del Bologna. Nella stagione successiva, il 28 ottobre 2012, sempre di testa segna la rete del momentaneo 1-2 nella partita casalinga contro l�Inter, vinta poi dai nerazzurri con il punteggio di 1-3. La stagione seguente comincia con un infortunio che ne preclude la possibilit� di giocare almeno fino al 2014. Chiude la sua esperienza con i felsinei nell�estate 2014 dopo 77 presenze e 3 reti in Serie A. Passa in prestito biennale all�Atalanta: segna il suo primo gol con gli orobici il 6 dicembre 2015 contro il Palermo, collezionando 13 presenze nel 2014/2015 e 14 nel 2015/2016. Terminato il prestito alla squadra bergamasca, il giocatore fa ritorno al Bologna; il 31 agosto, ultimo giorno di calciomercato, passa in prestito con obbligo di riscatto all�Hellas Verona in Serie B che, contestualmente, cede in prestito alla squadra rossobl� il proprio difensore Filip Helander. Alla fine della stagione viene riscattato dai veneti con i quali conquista la promozione in Serie A. Nel gennaio 2018 viene ceduto in prestito all�Ascoli in Serie B, dove conclude la stagione con 10 presenze. Con la contemporanea retrocessione del Verona in B, Cherubin torna in giallobl�. Nel Gennaio 2019 l�accordo con il Calcio Padova per il trasferimento in biancoscudato.

Il Calcio Padova informa che � da poco stato ufficializzato il passaggio in biancoscudato a titolo definitivo del difensore Sini�a Anđelković dal Venezia Fc. Il giocatore sloveno ha firmato con la Societ� biancoscudata un contratto fino al 30 giugno 2020.

Sini�a Anđelković nasce a Kranj, nell�ex Jugoslavia, oggi Slovenia, il 13 febbraio 1986, ed � un difensore di 188 cm per 85 Kg.

Dopo aver fatto un provino con lo Zarica Kranj, ha iniziato la carriera nel Triglav Kranj, con cui, in quattro stagioni, ha disputato 69 partite e segnato 3 reti. Nel 2008 passa al Drava Ptuj, e nella stagione 2008-2009 colleziona 34 presenze ed una rete in campionato, una presenza nel ritorno dello spareggio retrocessione vinta per 7-0 contro l�Aluminij. Segna di testa la prima rete in carriera il 9 maggio 2009 in Koper-Drava Ptyj (1-2). Inizia la stagione 2009-2010 ancora al Drava Ptuj, giocando tutte le partite di campionato fino al suo trasferimento al Maribor in inverno e divenendo titolare dei Vijolice e siglando 3 gol. Nella stagione 2010/2011 esordisce in Europa League nei preliminari contro il Videoton, vince il campionato con il Maribor di cui sar� in alcune occasioni anche capitano. Nella pausa di campionato sloveno, a dicembre, viene prelevato dal Palermo di Maurizio Zamparini, che ne rimane impressionato dopo una rete siglata contro i rosanero nel ritorno dei playoff di Europa League. Il suo cartellino viene pagato poco pi� di un milione, sottoscrivendo un contratto quadriennale. In rosanero � arrivato alla ripresa degli allenamenti dopo la pausa natalizia � trova altri tre calciatore conterranei: gli ex compagni al Maribor Armin Bačinovič e Josip Iličič (di cui � amico fin dall�infanzia) pi� l�altro neoacquisto Jasmin Kurtić. Esordisce con la maglia rosanero � da titolare � il 12 gennaio in Palermo-Chievo Verona (1-0) valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, esordendo quattro giorni dopo anche in Serie A (Cagliari-Palermo). Chiude la stagione con 7 presenze in campionato e 1 in Coppa Italia. Nella stagione 2011/2012 passa in prestito all�Ascoli in Serie B dove gioca 22 partite siglando 1 rete contro il Torino all�esordio. Nella stagione 2013/2013 viene trasferito in prestito al Modena in Serie B dove mette a segno 3 reti (contro Empoli. Crotone e SudTirol) in 33 incontri. Torna a vestire la maglia del Palermo nell�estate 2013, disputando 36 partite in B condite di 1 gol (contro il Modena alla prima di campionato) che consentono ai rosanero di tornare in Serie A. Con la maglia del club siciliano disputa in Serie A 32 partite nel 2014/15, 23 nel 2015/16, 22 nel 2016/17, stagione in cui il Palermo retrocede in serie cadetta e che decretano la fine dell�avventura in rosanero del difensore sloveno dopo 4 stagioni consecutive e 120 presenze di cui 84 in Serie A. Nel 2017/2018 si trasferisce al Venezia neopromosso in Serie B, dove disputa 32 partite pi� una di playoff, realizzando una rete. Inizia la stagione 2018/2019 con la maglia del Venezia, disputando 8 partite in Serie B. Nel gennaio 2019 il passaggio a titolo definitivo al Calcio Padova.

Nazionale:
Il 25 gennaio 2011, da poco arrivato al Palermo, riceve la prima convocazione in Nazionale in vista dell�amichevole del 9 febbraio a Tirana contro l�Albania. In tale partita, vinta per 2-1 dalla sua squadra, esordisce in Nazionale subentrando ad Andra� Kirm all�87�. Il 25 marzo gioca per la prima volta una partita di qualificazione agli Europei 2012, subentrando a Mi�o Brečko al 70′ della partita persa in casa contro l�Italia per 1-0. Torna a giocare in Nazionale a due anni e cinque mesi di distanza e nuovamente da giocatore del Palermo, nell�amichevole persa per 2-0 in casa della Finlandia in cui � subentrato al 63′ al posto di Dominic Maroh.

Curiosit�: Quando i suoi genitori si separarono, lui rimase col padre mentre sua sorella segu� la madre in Germania. Ai tempi della scuola, si allenava a calcio e aveva un lavoro.

Arrivato al Palermo, venne aiutato a integrarsi dai compagni di squadra e connazionali Josip Iličič e Armin Bačinovič, imparando fra l�altro la lingua italiana. Il 6 agosto 2013 � diventato padre di Adrian, avuto dalla compagna Cristina.

fonte: Ufficio Stampa Padova