Paganese-Taranto 2-0: Reginaldo e Maiorano stendono gli ionici

0
30 views

Il Taranto torna da Pagani con due gol sul groppone, zero punti e tanti dubbi che oscurano il futuro. La Paganese vince con merito, senza strafare, grazie ad una rete per tempo firmate da Reginaldo e Maiorano. Pesa come un macigno sull�esito del risultato, il rigore sbagliato da Magnaghi che poteva raddrizzare subito la partita. I limiti attuali di questo Taranto sono tali che non si pu� fare a meno di Stendardo nel reparto difensivo.

PRIMO TEMPO � Prosperi opta per un tridente anomalo con Paolucci-Bollino e Magnaghi, mentre Grassadonia conferma Herrera, tenendo in panchina lo scalpitante Celiento. La partita si sblocca gi� nel corso del secondo minuto di gioco. Cicerelli mette un buon pallone in area, dalla sinistra, da cui nasce una serie di ribattute: ci pensa Reginaldo a depositare la sfera in rete, alle spalle dell�incolpevole Maurantonio, Cinque minuti dopo Maurantonio tiene a galla il Taranto quando respinge in corner la conclusione ravvicinata di Deli. Al 10′ il Taranto ha l�occasione di pareggiare i conti. Bollino ha la palla incollata ai piedi e Camilleri lo deve fermare con le cattive. Per l�arbitro non ci sono dubbi e assegna il calcio di rigore. Alla battuta va Magnaghi che vede il suo tiro centrale respinto con i piedi da Marruocco, il quale si era tuffato sulla sua sinistra. La partita si addormenta e non decolla. Il Taranto � poco ordinato in fase di costruzione, favorendo la manovra della squadra di casa che non subisce alcun pericolo. Il tiro di Pestrin, al 33′, � forte ma Maurantonio riesce a bloccarlo in due tempi. Ionici timidamente in avanti con Paolucci che, al 39′, impegna Marruocco dalla distanza: il portiere para in due tempi e annulla la minaccia.

SECONDO TEMPO � I primi minuti della ripresa sono una fotocopia della prima parte. Al 3′ la Paganese infatti raddoppia con Maiorano che finalizza il gran lavoro di Deli che ha dribblato Nigro e Pambianchi prima di mettere al centro. Il velo di Reginaldo ha consentito a Maiorano di deviare la traiettoria del pallone e insaccare per il gol del 2-0. Fabio Prosperi opta per il doppio cambio: dentro Viola e Langellotti per Magnaghi e Garcia. Al 12′ i cambi per i rossobl� terminano poich� entra Balistreri per Pirrone. Il Taranto si affida al 4-3-3 per rimettere in piedi una partita che compromessa: De Giorgi e Langellotti sono i terzini, Nigro avanza a centrocampo con Paolucci e Balzano; il tridente � composto da Bollino-Balsitreri e Viola. Paganese vicina al tris al 15′ quando Cicerelli si presenta in area di rigore e calcia all�incrocio dando solo l�illusione del gol.Paganese ancora vicino al match-point al 21′: � Deli a mettersi in evidenza, entra in area dalla destra e calcia un preciso diagonale che si stampa sul palo. Grassadonia opera il primo cambio: Celiento sostituisce Herrera. La Paganese amministra in scioltezza la gara e neanche la punizione dal limite battuta da Balistreri riesce ad impensierire Marruocco, che passer� una domenica tranquilla. Il Taranto con la testa � gi� negli spogliatoi e Grassadonia decide di mandare in campo Caruso e Parlati per Reginaldo e Deli che, a poco prima di lasciare il campo, aveva fallito la palla del 3-0.

Sconfitta senza attenuanti per il Taranto che ha mostrato gli stessi problemi messi in evidenza a Catanzaro e che costarono la panchina ad Aldo Papagni. Fa discutere la scelta di Prosperi di schierare Balzano titolare, dopo il lungo impegno di coppa cui � stato sottoposto il numero 17. La sessione di mercato � troppo lontana e, per quanto riguarda l�attacco, � giunto il momento di trovare un�alternativa definitiva a Magnaghi o, quantomeno, inventarsi una soluzione tattica che aiuti la squadra nella fase realizzativa. In due mesi, con questo ritmo, si pu� solo peggiorare.

PAGANESE-TARANTO 2-0

RETI: 3メpt Reginaldo, 3メst Maiorano

PAGANESE: Marruocco, Della Corte, Pestrin, Reginaldo (38メst Caruso), Deli (43メst Parlati), Cicerelli, Raffaele, Herrera (23メst Celiento), Dicuonzo, Maiorano, Camilleri. A disp.: Chiriac, Coppola, Mansi, Zerbo, Picone, Tagliavacche, Mauri. Allenatore: Grassadonia

TARANTO: Maurantonio, De Giorgi, Pambianchi, Nigro, Paolucci, Magnaghi (4メst Viola), Bollino, Balzano, Altobello, Garcia (4メst Langellotti), Pirrone (12メst Balistreri). A disp.: Pizzaleo, Boccadamo, Russo, Albanese, Lo Sicco, Cedric, Bobb, De Toni. Allenatore: Prosperi

ARBITRO: Fabio Schirru di Nichelino. Assistenti: Benedettino di Bologna e Guddo di Palermo

NOTE: Serata fresca, ventilata con cielo nuvoloso. Temperatura 19ᄚ in diminuzione. Marruocco omaggiato con una maglia personalizzata per festeggiare le 100 presenze con la Paganese. Allメ11メ pt Marruocco para rigore a Magnaghi. Ammoniti: Alcibiade, Deli, Camilleri (P). Recupero: 0メpt; 5メst

fonte: salentosport.net