Palermo – Salernitana 1-2: colpo esterno per i campani

0
83 views

PALERMO ヨ SALERNITANA 1 ヨ 2

Reti: 17メ pt Jajalo (P), 41メ pt Anderson A., 48メ st Casasola (S).

Palermo: Brignoli, Rispoli, Accardi (39メ st Salvi), Rajkovic (4メ st Pirrello), Jajalo, Moreo, Trajkovski, Chochev, Falletti, Szyminski, Haas (15メ st Puscas). All.: R. Stellone.

A disposizione: Avogadri, Pomini, Embalo, Ingegneri, Fiordilino, Murawski.

Salernitana: Micai, Pucino, Vitale, Anderson D. (35メ st Casasola), Gigliotti, Di Tacchio, Akpa Akpro (28メ st Minala), Migliorini, Anderson A., Perticone, Jallow (40メ st Djuric). All.: A. Gregucci.

A disposizione: Vannucchi, Russo, Mantovani, Vuletich, Rosina, Bocalon, Orlando, Mazzarani.

Arbitro: Federico Dionisi di LメAquila.
Assistenti: Davide Imperiale (sez. Genova) ヨ Niccoloメ Pagliardini (sez. Arezzo).
IV uomo: Fabio Piscopo (sez. Imperia).

Ammoniti: Pirrello, Jajalo, Chochev (P), Migliorini, Di Tacchio (S).

Angoli: 5 ヨ 3

Recupero: 6メ st.

PALERMO � La Salernitana sbanca il �Barbera� battendo 2-1 il Palermo conquistando la prima vittoria esterna in questo campionato. Alla prima occasione, per�, � il Palermo a passare in vantaggio: sugli sviluppi di un calcio piazzato, Haas mette al centro un pallone su cui si avventa Jajalo, che col destro trafigge Micai e porta avanti i suoi. Al 26� Rispoli va via in progressione, supera Gigliotti e va al tiro ma Micai � reattivo nella deviazione in angolo. Al 40� si fa vedere anche la Salernitana con una conclusione di Jallow da distanza ravvicinata respinta da Brignoli. � il preludio al gol, che arriva un minuto pi� tardi con una rasoiata di Andr� Anderson che non d� scampo all�estremo difensore rosanero e vale l�1�1 su cui si chiude il primo tempo. Nella ripresa granata in campo pi� convinti e subito vicini al gol con un gran tiro di Akpa Akpro, che per poco non sorprende Brignoli dalla lunga distanza. Al 20� ci prova Vitale direttamente da calcio di punizione sorvolando di poco la traversa. Al 37� Migliorini va in cielo a deviare di testa un corner di Vitale ma trova il salvataggio di Puscas sulla linea di porta. Nel terzo dei sei minuti di recupero l�episodio che decide il match: Di Tacchio porta avanti una perfetta ripartenza e serve Casasola, che con un diagonale chirurgico batte Brignoli e regala alla Salernitana i primi tre punti del 2019.

fonte: Ufficio Stampa Salernitana