Panoramica sulla 27^ giornata

0
25 views

La decima di ritorno mette subito alla prova la neo capolista Crotone, che affronta in trasferta un rivitalizzato Lanciano, proveniente da due vittorie consecutive. I rossoblù, dopo la straordinaria striscia di trentasette punti in diciassette partite, che ha permesso la scalata fino al vertice della classifica, affrontano una partita fondamentale per le ambizioni di primato. All´ inseguimento del Crotone si lanciano la Viterbese e l´Acireale. I laziali giocano una partita sulla carta non impossibile contro il Taranto, preda di grossi problemi societari e vitttima di numerosi cambi di panchina che fino ad ora hanno portato più confusione che risultati. L´Acireale, invece, sfida il Sora di Capuano, autore di un piccolo miracolo con la risalita dal fondo della classifica alla zona tranquillità. Il Catanzaro (nella foto il bomber Corona), in vista di una serie di tre partite casalinghe in quattro gare (considerando il recupero contro il Paternò) che potrebbe rilanciarlo in graduatoria, ospita il Giulianova, in piena lotta play out e quindi ancora bisognoso di punti…chi avrà le motivazioni maggiori? Nel gruppo di centro classifica, Sambenedettese e Benevento si sfidano per i play off sul campo del Santa Colomba. I giallorossi non hanno ancora perso nel girone di ritorno al pari dei marchigiani, che però non vincono da quattro giornate. Qualche posizione più in basso, il Foggia e il Teramo incontrano due pericolanti come L´Aquila e la Fermana. Il compito più duro probabilmente lo avrà la squadra dauna, che affronta un team in netta ripresa dopo un avvio di stagione a dir poco disastroso. Gli abruzzesi nel girone di ritorno hanno ottenuto nove punti, prendendosi la soddisfazione di battere anche l´allora capolista Acireale con un netto 3 a 1. Chiudono il programma l´incontro salvezza tra Paternò e Vis Pesaro e la sfida tra il lanciatissimo Chieti e il Martina di Auteri.