Pescara, Sebastiani: “Seguivamo Crecco da 3 anni, crediamo in lui. Rossi? Chi non lo vorrebbe?”

0
49 views

Il presidente Daniele Sebastiani � intervenuto sulle frequenze romane di Radio Incontro Olympia per parlare del neobiancazzurro Luca Crecco, della suggestione Rossi e dell´ex Lapadula: “Sono tre anni che seguiamo Crecco, da quando era in rampa di lancio nella primavera della Lazio. Nel frattempo Luca � maturato, mentre noi su di lui ci abbiamo sempre fortemente creduto. Per questo il Pescara lo ha acquistato a titolo definitivo, nessun prestito, l�ex numero 11 biancoceleste si � trasferito in Abruzzo per restarci ed essere protagonista in campo a disposizione di mister Pillon. Dati i miei pi� che ottimi rapporti con il Presidente Lotito, se Claudio un giorno rivorr� il suo ragazzo, mi potr� serenamente chiamare per discuterne. Anche Rossi sulle rive dell�Adriatico? Magari, chi non lo vorrebbe? Anche se in attacco siamo coperti, il Pescara non si � mai tirato indietro quando si parla di giovani di valore. E lui lo �, a Salerno gi� si � visto�.

Lapadula vice Immobile? Sarebbe il coronamento dell sua carriera, farebbe lo stesso percorso di Ciro, che dopo il Delfino pass� al Grifone genoano anche se Lapadula prima ha tentato il grande salto con il Milan, andando incontro per� a diversi problemi soprattutto di natura fisica. Conosco alla perfezione entrambi, Immobile dal punto di vista qualitativo e quantitativo � un numero uno, gioca e segna sempre, mentre Lapadula soffrirebbe ad attendere il suo turno in panchina, essere impiegato con scarsa continuit� non lo fa rendere al meglio”.

fonte: tuttopescaracalcio.com