Presentato il 7° torneo “Città di Foggia”. Tra gli ospiti Delio Rossi e Agnelli

0
16 views

E´ stato presentata stamani, nella sala Giunta dell´Amministrazione provinciale, la settima edizione del torneo internazionale di calcio giovanile “Città di Foggia”. La presentazione del memorial Teodoro Campanaro (ricordato nell´intervento del fratello Giovanni, attualmente direttore tecnico della Gioventù Calcio Foggia) in programma dal 6 al 10 Aprile sui campi di Foggia, Carapelle, Ortanova e San Giovanni Rotondo, ha visto la presenza di illustri ospiti fra i quali Delio Rossi (allenatore del Lecce), Luigi Dimitri (coordinatore del settore giovanile dell´U.S. Lecce) e Christian Agnelli (calciatore attualmente in forza al Verona). La conferenza stampa è stata aperta dal presidente dell´Amministrazione Provinciale Carmine Stallone che nel suo intervento ha rimarcato l´importanza dei valori del calcio, dello sport e del mondo giovanile che nulla hanno a che fare con quanto di brutto è racchiuso nell´universo calcistico. Sempre a questo proposito significativa è stata anche la dichiarazione del dottor Incardona (presidente regionale del settore giovanile e scolastico della Figc) che ha inteso sottolineare come queste manifestazioni siano occasione per riconciliare i giovani con i valori positivi che il calcio comunque continua a sprigionare. Orgoglio e soddisfazione per quanto sin qui realizzato ed organizzato è stato espresso invece dall´assessore allo sport del Comune di Foggia, Umberto Candela, ma soprattutto da Giulio Gallo (presidente della Gioventù Calcio Foggia) e da Giovanni Campanaro i quali non hanno lesinato elogi a chi ha materialemente collaborato alla realizzazione di questa importante manifestazione sportiva. Ha portato i saluti cordiali della società dell´U.S. Lecce, Gino Dimitri che ha auspicato continuità nel rapporto di collaborazione fra le società di Foggia e Lecce. “All´inizio della mia carriera ho sempre pensato di rimanere nel settore giovanile, pertanto mi sento prestato alla prima squadra”. Ha esordito così Delio Rossi, foggiano doc ed allenatore del sorprendente Lecce che ha così continuato. “Fra gli addetti ai lavori c´è e deve continuare ad esistere la consapevolezza che non c´è grande squadra senza settore giovanile”. La cerimonia di presentazione alla stampa si è conclusa con la premiazione di Christian Agnelli, preziosissimo prodotto del settore giovanile del Foggia Calcio, che ha ricevuto da Delio Rossi una targa ricordo.