Primo allenamento allo Zac, si allontana Mister X

0
17 views

Imprinting! Primo impatto per i nuovi (e giovani) rossoneri con lo Zaccheria. Prima immagine dello stadio, seppur in allenamento, che ospiter� e custodir� l�US.Foggia per i prossimi mesi. Ad aspettare il gruppo rossonero c�erano un nutrito manipolo di tifosi che hanno anche regalato qualche applauso di sostegno ed un fumogeno rosso, cattedrale nel deserto di uno Zaccheria semi-vuoto. A dire il vero la folla era li pi� per carpire notizie su Ciuccarello che per seguire la seduta. Ed infatti i pochi cronisti presenti sono stati presi d�assalto per attingere notizie fresche. Dispacci che arrivano puntuali portando pesanti nuvoloni scuri sulla trattativa che, a questo punto, sembra davvero lontana dalla conclusione. I soci nutrirebbero ben pi� di una remora nel proseguire nelle negoziazioni e sarebbero gi� pronti a continuare con le loro piccole ma sicure forze. Allora basta parlare di “astrattismo” (almeno per il momento) e spazio alla concretezza. C�� da preparare la prima importantissima sfida della stagione, quella di Tim Cup contro la Viterbese. Il Foggia dovr� provare a far dimenticare ai propri i tifosi la scoppola rimediata contro il Barletta dodici mesi orsono. Per farlo Porta ha disposto una seduta prettamente tecnica con molta attenzione alla fase difensiva. La difesa titolare si � impegnata ad evitare nel migliore de modi il pressing avversario, districandosi dalle “leve” di Germinale, Salgado e Di Roberto, schierati nella formazione A. Non si sono allenati con il gruppo Basta e Ferrari. Il secondo ha lavorato con il preparatore Franzetti, corricchiando lungo il bordo del campo. Problema per Mancino, uscito anzitempo dal campo.

Intanto potrebbe saltare la partita di coppa Andrea D´Agostino per il quale potrebbe esserci una squalifica risalente alla passata stagione da scontare.