Prossimo Avversario: La Pro Patria sbanca Cremona

0
22 views

CREMONA Tocca alla Pro Patria dare il primo dispiacere della stagione a Emiliano Mondonicoe alla sua Cremonese. I bustocchi, infatti, portano a casa tre punti meritati al termine di una prestazione tatticamente perfetta. Non inganni il solo gol di scarto (1-0), la formazione allenata da Rossi (espulso nel finale) ha all´attivo anche un rigore fallito, qualche buona occasione e tanto controllo del gioco. La Cremonese è partita male e dopo 2 minuti era già sotto. Su un calcio d´angolo battuto da Tramezzani è stato Gasparello (che aveva reclamato rigore sull´azione precedente) ad infilare in mischia Sirigu. Da quel momento la Cremonese si è trovata di fronte una squadra che con tre passaggi in contropiede riusciva sempre ad arrivare nella sua area di rigore, provocando brividi nella schiena agli uomini della retroguardia. L´assenza di Graziani (squalificato), attaccante che fa reparto da solo, si è fatta sentire e nonostante le due punte (Temelin e Cozzolino) i grigiorossi non sono riusciti a creare dei veri pericoli. Tanto e vero che al 41´ la Pro Patria avrebbe potuto raddoppiare per fallo in area di Argilli (ammonito) su Gasparello, ma lo stesso attaccante ha sprecato calciando alto il rigore. Cinque minuti dopo la Cremonese è rimasta in dieci per l´espulsione di Argilli, di nuovo ammonito per una semplice ostruzione. Nella ripresa non sono bastati gli attacchi grigiorossi, anzi la Pro Patria in contropiede ha sfiorato il raddoppio. Proteste grigiorosse per un paio di cinture in area ai danni di Temelin e Zauli.

Fonte: Gazzetta dello sport
Fonte foto: bustocco.it