Prossimo turno: la giornata dei derby

0
19 views

La capolista Gallipoli affronta il Foggia con i favori del pronostico: in casa i salentini hanno sempre vinto tranne in due casi in cui hanno pareggiato. Il compito dei rossoneri � arduo, anche considerando lo score in trasferta che non � cos� tanto esaltante, pur essendo andati sempre a punti nelle ultime tre trasferte e con una striscia positiva che dura da sei partite

Al “Viviani” di Potenza scende in campo il Crotone: i calabresi sono in serie positiva e non mollano la presa sulla capolista. Sicuramente i ragazzi di Moriero andranno in lucania per prendersi i tre punti. I padroni di casa, dopo le ultime deludenti prestazioni, cercano quantomeno un punto che, al cospetto dei pitagorici cos� in forma, sarebbe davvero importante per muovere la classifica.

Il derby toscano tra Pistoiese e Arezzo mette di fronte due squadre con assoluta necessit� di far punti: gli amaranto del neo-allenatore Ugolotti, subentrato dopo l´esonero di Cari, provengono da due sconfitte consecutive e hanno sul groppone il peso della responsabilit� di vincere il campionato, cos� come imposto dal presidente Mancini. Gli arancioni di Torricelli, invece, dopo il rinfrancante pareggio ottenuto in quel di Foggia, inseguono il Potenza penultimo: anche un punto sarebbe d´oro.

Il Benevento, proveniente da due sconfitte consecutive ospita il Sorrento che domenica scorsa si � lasciato “uccellare” in casa dal Foligno: entrambe le squadre sono quindi alla ricerca di riscatto, ma i sanniti hanno certamente pi� motivazioni, data la posta in gioco altissima. Agli uomini di Soda serve la vittoria per allontanare le inseguitrici e con la speranza di un passo falso dei battistrada Gallipoli e Crotone.

Il Taranto ha sistemato nuovamente le questioni di ordine pubblico per cui, contro la Ternana lo Iacovone sar� di nuovo a porte aperte: una buona notizia per i tifosi ionici che potranno incitare i propri beniamini per guidarli verso una vittoria utile ad abbandonare la zona pericolosa della classifica, soprattutto dopo il passo falso di una settimana fa contro il Pescara. Ma attenzione agli umbri che vengono da una striscia positiva e domenica scorsa hanno sconfitto la corazzata Benevento.

Al “Lamberti” la Cavese, reduce dalla brillante vittoria in casa del Marcianise, ospita la Paganese di mister Capuano, sempre pi� inguaiata e sempre pi� alle prese con i problemi di classifica. Per gli aquilotti l´occasione � importantissima: una vittoria potrebbe essere utile per distanziare il Foggia e per agguantare una tra Arezzo e Benevento. Ma un derby, si sa, � sempre una partita dal risultato incerto.

Il sorprendente Foligno sembra aver ingranato la quarta e non si ferma pi�: dopo la vittoria a Sorrento i falchetti ospiteranno il Real Marcianise che con un paio di scivoloni � ricaduto nella zona pericolosa della classifica. Per la squadra di Fusi c´� ancora una gara da recuperare, ma � comunque una situazione in cui non bisogna perdere punti, e la trasferta umbra � quanto mai insidiosa.

Juve Stabia – Perugia si gioca a Torre Annunziata, in mezzo alle contestazioni del pubblico di casa, ormai stufo delle delusioni patite in questo campionato che doveva essere di altissimo livello. Di contro, un Perugia che � rimasto nell´anonimato per parecchio tempo e che solo domenica scorsa ha strapazzato il Potenza segnando quattro reti. L´intento � quello di confermare la prova di una settimana fa, e dimostrare che non � stata un semplice fuoco di paglia.

A Lanciano gioca il Pescara: questa volta non per disputare una partita casalinga in campo neutro, ma per disputare una trasferta in casa dei frentani. Un derby interessante fra due squadre che hanno una classifica simile (seppur i biancazzurri siano con una partita in meno). Ma l´organico a disposizione di Galderisi permette di fare il colpaccio esterno (sarebbe il primo quest´anno) anche in considerazione del fatto che per il Pescara giocare allo stadio Biondi � un po´ come giocare in casa.