Prossimo turno: supersfida Gallipoli-Benevento

0
18 views

La trentesima di campionato propone la sfida allo stadio Italia tra Sorrento e Crotone: i rossoneri, dopo aver steso il Gallipoli, cercano il bis con i calabresi, per poter mettere l�ipoteca sulla salvezza anticipata.Una partita indubbiamente difficile per la squadra di Moriero che per� sta dimostrande di avere un buon passo anche in trasferta, dato che nel girone di ritorno ha gi� vinto tre volte lontano dallo Scida.

Gallipoli-Benevento rappresenta “la sfida” per antonomasia. Per i salentini la vetta dista solo due punti, mentre per i sanniti ne dista quattro: entrambe le squadre sono quindi chiamate a vincere per continuare a sperare nel primo posto. E dato che il Gallipoli in casa � ancora imbattuto, agli ospiti servir� l�impresa per avverare i propri sogni. Una partita in cui il pareggio potrebbe non servire a nessuna delle due compagini.

La Pistoiese, ultima in classifica, ospita al Melani la Cavese di Camplone. I metelliani viaggiano verso i playoff a velocit� di crociera ormai da settimane. Un rallentamento appare improbabile, anche se gli arancioni, nelle ultime uscite stagionali, hanno messo in difficolt� un bel po� di squadre. Torricelli chiede ai suoi di mostrare la grinta con la quale gi� una settimana fa i toscani avevano quasi portato via un pari da Perugia.

In casa dell�Arezzo arriva il Perugia e per i toscani sar� una bella gatta da pelare. Gli umbri sono reduci dal sofferto successo contro la Pistoiese che ha riportato i tre punti dopo una serie di risultati negativi. I grifoni, invece, dopo aver abbandonato da tempo i sogni di gloria, sono ad un passo dalla salvezza tranquilla e certamente cercheranno almeno un punto in casa degli amaranto, i quali, dal canto loro, sentono Foggia vicinissimo e hanno bisogno di fare punti, anche in vista del recupero di mercoled� contro il Pescara.

Allo Zaccheria il Foggia ospita il Taranto. La squadra rossonera � l�unica insieme al Gallipoli ad essere ancora imbattuta in casa, mentre gli ionici, nel girone di ritorno hanno sempre perso lontano dallo Iacovone. Sulla carta la gara dovrebbe essere in discesa per i padroni di casa, anche se Novelli dovr� probabilmente fare a meno di Pedrelli, uno dei cardini della difesa foggiana. Chiuso il settore ospiti, diretta su PugliaChannel.

Al Viviani di Potenza arriva la sorpresa Marcianise: la squadra di Fusi, insieme alla Ternana, � la miglior difesa del campionato ed � a un passo dallo storico traguardo della salvezza all�esordio in Prima Divisione. I lucani dovranno faticare non poco per abbattere il muro gialloverde, che oltre a subire poco, ha un�organizzazione di gioco eccellente e pu� contare sul bomber Innocenti, autore della met� dei gol segnati dalla squadra campana: ben tredici su ventisette totali.

La Paganese, dopo una settimana tribolata in seguito ai fatti di Crotone, ospita la Ternana. Due squadre distanti tra loro solo due punti, sempre pi� vicine alla matematica salvezza. Potrebbe essere una partita da pareggio, tenuto conto dell�atteggiamento spesso “conservativo” di Capuano, e del fatto che le “fere” in trasferta hanno vinto solo una volta ad inizio campionato.

La Juve Stabia ospita al Menti il Pescara. Due squadre in grave crisi: le vespe in corsa per evitare la retrocessione diretta e cercare un posto nei playout. I delfini che, invece, gli spareggi vogliono evitarli. Da quando c�� Costantini sulla panca gialloblu la media punti degli stabiesi � la pi� bassa in assoluto. Di contro, gli abruzzesi sono l�unica squadra a non aver ancora mai centrato il successo esterno. Uno scenario davvero incerto per quest�incontro.

La sfida tra Foligno e Lanciano mette di fronte due squadre che hanno bisogno di punti per uscire dalla zona pericolosa della classifica. I falchetti, dopo il brillante inizio del girone di ritorno, hanno perso tre partite consecutive. In terra umbra c�� quindi voglia di riscatto. Rendimento quasi identico per il Lanciano, con un solo punto nelle ultime quattro gare. Probabilmente il fattore campo potrebbe avvantaggiare gli umbri, tenuto conto che i frentani in trasferta quasi sempre perso.