Rastelli: “La squadra ora gioca, segna e prende pochi gol”

0
126 views

Seconda vittoria consecutiva per la�Cremonese, quinta nelle ultime otto giornate. Ora i grigiorossi possono dirsi pienamente in corsa per i playoff:��Questa partita era la pi� importante e la pi� difficile, contro una squadra che fa del possesso palla la sua arma migliore�� ha dichiarato il tecnico Rastelli� -.�Abbiamo disputato una gara con maturit� e intelligenza e il caso ha voluto che andassimo in vantaggio soltanto alla fine.�Ora possiamo sognare�anche grazie a quella leggerezza mentale che prima non avevamo perch� eravamo obbligati a vincere�.
Neanche il tempo di godersi la vittoria, la Cremonese scender� in campo mercoled� in quel di�Carpi, con ovviamente qualche modifica nella formazione:��Il fatto che loro abbiano vinto a Salerno � meglio perch� almeno abbiamo la certezza che sia battaglia, mentre quando giochi contro una squadra gi� retrocessa non sai mai quanto questa possa aver voglia di lottare. Avr� qualche acciaccato, sicuramente inserir� forze fresche. Sicuramente Croce non ci sar� per tutta settimana perch� sembra una cosa un po� seria. Star� a riposo anche Castrovilli perch� era diffidato e lo avremo tirato a lucido contro il Brescia. Ammonizione cercata? No, se vuoi fare una cosa del genere la fai al 90′, la sua protesta � stata d�istinto�.

Anche se la vittoria � arrivata in modo abbastanza casuale, quello che pi� va sottolineato � sicuramente la prestazione e la continuit� mostrata in questo periodo:��La squadra ora gioca, segna e prende pochi gol.�La difesa con tre centrali, tra i pi� forti della categoria, ci permette di tenere il baricentro basso per poi pressare in avanti. E questo assetto ci ha permesso di rischiare poco e poter andare a fare risultato contro chiunque�.

Fonte: tuttomercatoweb.com