RAVENNA: Gerbino, “Lotteremo tutti per salvarci”

0
18 views

A tre giornate dalla fine del campionato, il Ravenna si appresta a scendere in Calabria per lメennesima partita decisiva della stagione. Le speranze di portare via da Cosenza punti preziosi per la salvezza passano anche per le lunghe leve di Luca Gerbino Polo. モStiamo vivendo un momento difficile, lo sappiamo benissimo ヨ esordisce la ムtorreメ giallorossa, autore di tante e generose sponde contro il Marcianise, non sempre sostenute dai compagni ヨ, come sappiamo che se ne esce lavorando sodo e con compattezza. La nuova gestione di Soda? Prima di dire che non funziona aspettiamo la fine del campionato. Le uscite contro Pescina e Ternana sono state negative, ma domenica contro il Real Marcianise abbiamo mosso la classifica e fatto un piccolo passo in avanti. Ogni valutazione sulla stagione va rimandata alla fine del torneoヤ.

Ha le idee chiare Gerbino Polo, alla terza stagione a Ravenna dopo la parentesi di due anni fa a Giulianova, che quest�anno ha segnato cinque reti, eguagliando il suo primato personale. Una di queste l�ha realizzata proprio contro il Cosenza, durante la combattuta e spettacolare gara d�andata, terminata 3-1. �Siamo partiti bene e nel giro di dieci minuti (tra il 22� e il 33� del primo tempo) abbiamo realizzato tre gol � ricorda �. Ma � anche vero che prima di andare in vantaggio per 3-0 loro hanno sbagliato un rigore sullo 0-0. Per quanto mi riguarda spero di superare il mio record di gol in queste ultime tre giornate�. A Cosenza il Ravenna (che dovr� fare a meno di Anania, Rizzo e Anzalone, oltre a Serafini e Felci) trover� una squadra delusa e in rotta con i tifosi, in lotta per i play off fino a poche settimane fa ed ora lontana cinque punti dagli spareggi promozione. Quella contro i giallorossi sar� l�ultima chiamata per riprendere il treno che conta. �I nostri avversari hanno 41 punti e non sono ancora salvi � ammonisce Gerbino Polo �. In tre partite pu� ancora succedere di tutto, quindi credo siano invischiati anche loro nella lotta per non retrocedere e non sar� facile giocarci contro�.

In coda la classifica comincia a farsi corta e sono poche le squadre che possono dichiararsi tranquille. �Le ultime tre sono gi� condannate, il Potenza alla retrocessione diretta, Pescina e Giulianova ai play out � analizza Gerbino Polo �. Rimangono altri due posti per gli spareggi salvezza e ci sono otto squadre che lottano per evitarli. Il nostro obiettivo � quello di salvarci direttamente e dal primo all�ultimo giocatore lotteremo per raggiungerlo�. Lass� in cima, invece, � in atto un duello a tre per la promozione diretta, tra Pescara, Verona e Portogruaro. Una lotta che il Ravenna pu� osservare solo da spettatore. �Ci sarebbe piaciuto essere l� a lottare ma non � successo � conclude l�attaccante giallorosso, che si dimostra concentrato solo sulle sorti del Ravenna �. Chi vince il campionato? Non conosco il calendario delle tre pretendenti, penso solo al nostro finale di stagione�. Tutti con la mente al �S. Vito�, allora, fortezza inespugnabile per buona met� del campionato, ma dove negli ultimi mesi hanno fatto bottino pieno Giulianova, Potenza e Rimini. Per la salvezza diretta occorrono almeno tre punti. Meglio farli subito.

Fonte: ufficio stampa – ravenna calcio