Rocca non basta, Foggia fermato allo Zac

0
91 views
Rocca parla con Dell’Agnello e D’Andrea dopo il gol (foto: Antonello Forcelli)

Il 33 rossonero ritrova gol e fiducia

Migliore in campo della formazione schierata da mister Marchionni per la sfida interna contro la Viterbese, il venticinquenne centrocampista milanese Michele Rocca sigla al 41’ minuto della prima frazione di gioco il gol che sblocca la partita, con un destro preciso dagli undici metri che spiazza l’estremo difensore avversario. Di buon livello, per il resto, la sua prestazione, condita da alcune buone giocate che hanno impreziosito la manovra rossonera. Non è bastato, però, un ottimo Rocca per portare a casa i tre punti e mettere in cascina un filotto di quattro vittorie consecutive.

Mister Marchionni perde la testa nel finale

Espulso al termine del match il tecnico rossonero per delle furibonde proteste all’indirizzo del direttore di gara. La causa scatenante dell’ira di Marchionni sarebbe stato un intervento duro ai danni del terzino foggiano Di Jenno. Leggerezza che costerà all’allenatore la tribuna forzata nella sfida esterna del 29 marzo prossimo al Renzo Barbera di Palermo, gara decisiva per le sorti del campionato rossonero.