Salerno:”Briano è un buon calciatore ma la priorità è l´attaccante”

0
15 views

“Quando si gioca al mercante in fiera bisogna star zitti quando il mercato è fermo”. Inizia con una metafora ludica il punto di mercato tracciato dal ds Nicola Salenrno a poco più di una settimana dalla chiusura. “Ci vogliono meno parole per complicare affari già difficili per loro natura. La nostra priorità è rafforzare l´attacco ed i nomi sono quelli di Grabbi e Coralli. conto di poter chiudere almeno una di queste trattative nei primi giorni della prossima settimana. Poi penseremo anche agli altri reparti”. Il nome più caldo per il centrocampo sembra essere quello di Briano della Triestina, calciatore che ha già vestito la maglia del Foggia:”Lo conosco bene, è un buon calciatore, ma prima dobbiamo pensare all´attacco”. Quando qualcuno gli fa notare quando tempo sia passato dall´apertura del mercato e l´eccessivo proptrarsi di alcune trattative lui risponde così:”Il Foggia non ha problemi di natura economica e la società mi ha dato carta bianca. Alcune lungaggini sono dovute ai timori dei calciatori dopo gli ultimi episodi”. Il riferimento è chiaramente legato all´aggressione al centrocampista Princivalli. “E´ un´ episodio che fa rilettere molto un calciatore -dice il ds- ma io confermo che a Foggia si sta bene e si può vincere un campionato”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui