Sapienza: “Non siamo inferiori a nessuno”

0
19 views

Alla ripresa degli allenamenti, dopo la sconfitta di Padova, è Sebastiano Sapienza (nella foto), ai nostri taccuini, a fare il punto della situazione: “Il calcio è questo; quindici giorni fa abbiamo vinto con una squadra sulla carta più forte di noi (Avellino ndr), e poi abbiamo perso a Padova, squadra alla nostra portata -dice il 24enne- Noi, in ogni modo, non ci sentiamo inferiori a nessuno. Dobbiamo solo avere maggiore attenzione, esser sempre concentrati e soprattutto adesso sfruttare il doppio turno casalingo”. In queste prime giornate il reparto offensivo è quello maggiormente messo sotto accusa, anche se per Sapienza non è questo il vero problema: “Anche se abbiamo realizzato solo un gol su azione, credo che la cosa più importante in questo momento sia quella di trovare la giusta condizione -commenta l´ex difensore del Paternò- Dobbiamo lavorare su tutti i reparti ma soprattutto giocare con lo stesso spirito della partita di Benevento”. Domenica allo “Zaccheria” sarà di scena il Giulianova, squadra reduce dalla vittoria nel derby col Chieti. Per Sapienza non sarà una gara facile: “Erano partiti male, poi si sono ripresi con la vittoria di domenica -afferma il catanese- Sarà una match difficile, noi in ogni modo dovremo giocare come sappiamo fare, cercando di ottenere i tre punti”.