Si lavora sul 4-4-2, problemi al menisco per Mattioli

0
28 views

Il Foggia lavora senza sosta alla ricerca dell�assetto vincente per Terni. Per la seconda settimana consecutiva Novelli sembra dilettarsi nello spostare e riposizionare gli uomini a sua disposizione. Nell�allenamento di ieri si � distinto chiaramente in campo il 4-4-2, quello che in fase offensiva riesce a trasformarsi in un 4-2-4. Novelli ha insistito molto sui movimenti sia difensivi che in attacco lasciando il pacchetto arretrato a lavorare assieme al secondo Gargiulo. Nel reparto avanzato spazio ad esercitazioni senza avversari sui movimenti con conclusioni a rete. Nell�attacco a due in linea si sono alternati Germinale, Salgado, Malonga e Trezzi, con quest�ultimo al quarto ruolo rivestito in questa stagione (dopo regista, ala sinistra ed interno sinistro). Sugli esterni spazio alle coppie Mancino – Piccolo da un lato e Troianiello � Agostinone dall�altro. In mediana i binomi D�Amico- Velardi e Pecchia � De Rosa si sono divisi gli spazi a disposizione. Ha ripreso a lavorare Colomba mentre serviranno almeno altri dieci giorni a Mattioli che ha accusato problemi al menisco. Si prover� ad evitare l�intervento in artroscopia. Ancora out Burzigotti, comunque presente al campo con le stampelle a tener alto il morale del gruppo. Questo pomeriggio amichevole in famiglia allo Zaccheria dalla quale potrebbe uscire il Foggia di Terni. Novelli riconfermer� il 4-4-2? Ancora poche ore e sapremo.