Si torna in campo, ma tutti pensano al mercato

0
27 views

Finalmente la domenica torna ad allietare i nostri pomeriggi con le partite di Lega Pro. La giornata dar� il via al girone di ritorno, quello in cui tutte le squadre non possono pi� permettersi passi falsi onde evitare di vedere miseramente sfumare i propri obiettivi stagionali. Eppure, nonostante il calcio giocato incomba, giocatori, dirigenti e allenatori, oltre naturalemente ai tifosi, non fanno altro che pensare a ci� che riserver� loro il calciomercato. Un mercato che – seppur povero economicamente – � pronto a regalare grandi colpi.

Il principale oggetto del desiderio delle big di Prima Divisione � il bomber brasiliano Paulinho, la cui avventura al Livorno sembra essere giunta al capolinea. La proposta pi� importante � stata quella del Benevento, pronto a mettere sul piatto della bilancia il centravanti Cristian Altinier. Su Paulinho per� � forte anche il pressing di Cremonese e Barletta, senza dimenticare che pure lo Spezia nelle scorse settimane aveva chiesto informazioni sulla situazione contrattuale dell�ex Sorrento.

Se la Cremonese, in attesa di Paulinho, potrebbe rinforzarsi con l�esperto Davide Possanzini, mentre lo Spezia gi� marted� potrebbe chiudere per Alessandro Marotta (Bari), sul quale tuttavia nelle ultime ore � piombato anche il Benevento, pronto ad offrire un triennale al centravanti ex Lucchese. La prima in ordine di tempo a sondare il terreno per il numero ventotto biancorosso fu per� la Ternana, che si sent� chiedere come contropartita dal Bari lo stopper Fabio Pisacane. Un�offerta poco allettante per la dirigenza rossoverde che ha cos� deciso di virare sul altri obiettivi.

A proposito di punte il Siracusa � a un passo da Giuseppe Caccavallo: l�accordo con il Crotone potrebbe arrivare in seguito alla firma di Daniele Vantaggiato per i pitagorici. L�ex Latina Cristiano Ancora invece � in trattativa con il Fondi, mentre il Foligno sta scegliendo il suo nuovo bomber fra Diego Falcinelli (Sassuolo), Salvatore Caturano (Nocerina) ed Emanuele Testardi (Pergocrema). Anche il Sud Tirol � alla ricerca di un centravanti: non � da escludere la pista che conduce ad un clamoroso ritorno in Alto Adige di Mattia Marchi. Il Bassano invece potrebbe cedere Christian Longobardi, appetito da vari club di Seconda Divisione, nel caso in cui riuscisse ad ingaggiare Andrey Galabinov dal Sorrento. Un Bassano attivissimo sul mercato come testimoniano i colpi Lucas Correa e Dario Toninelli.

Capitolo societ�: il Como potrebbe essere acquistato dall�ex patron della Ternana Angelo Deodati, mentre per l�inizio della prossima settimana sarebbero attesi sviluppi in merito ad un�offerta presentata da una cordata lombarda per acquisire parte del pacchetto azionario della Spal. In casa Piacenza invece � arrivato un esperto direttore sportivo come l�ex Bari e Pro Patria Carlo Regalia per traghettare il sodalizio emiliano fuori dalla tempesta nella quale � precipitato negli ultimi mesi.

In chiusura un po� di appunti sparsi: la Reggiana pensa al gioiellino della Vibonese Marco Puntoriere, a proposito del club calabrese la stella Doukara fa gola a ben tre club di Serie A: Siena, Parma e Genoa. L�Alessandria per la difesa pensa all�esperto Mavillo Gheller, mentre il Catanzaro � sulle tracce di Balistrieri e Fioretti come possibili nuovi bomber per l�attacco giallorosso. Il Taranto sta cercando di soffiare alla Juve Stabia l�attaccante Danilo Alessandro del Grosseto, invece il Frosinone � in dirittura d�arrivo per l�acquisizione dal Brescia di Magli e Martina Rini. Il Latina, dopo il colpo Burrai, � pronto a completare la propria mediana con Cabeccia in arrivo dal Crotone. Dulcis in fundo la Virtus Lanciano nell�affare Solomon Enow ha chiesto allo Spezia anche la punta Andrea Ferretti, sul quale per� rimane vigile il Carpi.

Fonte: Tuttolegapro.com