SPAL: la salvezza, bicchiere mezzo vuoto

0
24 views

Raggiunta la salvezza all�ultima giornata, con un acuto di tutto prestigio in quel di Foggia, in casa Spal si tirano le somme, ma i conti non tornano. Partiti con altri propositi, il Presidente Butelli ed il D.G. Pozzi parlano di rammarico per non avere colto l�obiettivo di inizio stagione: i Play Off.!! Si � finito in modo dignitoso, ma il rimpianto, visti gli ultimi risultati, le potenzialit� espresse con tutte le squadre di alta classifica, c��. Meglio il settimo posto, (che tradotto significa TIM CUP prof)., piuttosto che la medaglia di legno perch� avrebbe fatto pi� male.

Ora si riparte con il certo rinnovo di contratto a mister Notaristefano, il quale entusiasta della piazza e del gruppo avrebbe gi� dato, sulla parola, il proprio consenso. Grande motivatore Egidio Notaristefano consapevole al proprio arrivo a Ferrara di un impresa assai ardua, ha dimostrato che le ottime referenze sul suo operato non erano foglie al vento. Gia Il gruppo!- S� perch� il gruppo formato da una ventina di giocatori, molti sono in scadenza di contratto. Meloni tornato alla grande con 2 reti in 4 partite � sicuramente il primo acquisto dopo un lungo periodo e travagliato infortunio. Alle giovani grandi promesse quali Laurenti e Marongiu si aggiungono giocatori dello spessore di Cipriani, Smit, Schiavon e capitan Zamboni, che potrebbero essere i capisaldi per la rifondazione. Poi c�� sempre la voce prestiti e compropriet�, che annovera nell�elenco un certo Rachid Arma attaccante di spessore in questa categoria; il Torino lo vorrebbe trattenere ed allora potrebbe essere ninfa vitale per il bilancio societario e liquidit� da reinvestire per acquisire quei tasselli mancanti nell�undici di base. Alla voce partenze c�� sicuramente il saluto di Fabio Bazzani, che quest�anno ha dimostrato spirito di sacrificio anche nei momenti pi� nefasti.

Ora la bacchetta magica al � comandante� G.Bortolo Pozzi, il quale dovr� essere vero faro nella selva oscura della campagna acquisti di una societ�, cos� gloriosa e vanto della citt� di Ferrara, quale la Spal.

Fonte: tuttolegapro.com