Spezia, Mora: “Sono le motivazioni a far la differenza, non solo in Serie B”

0
49 views

Nell´ultimo giorno di ritiro nel verde di Pontremoli, � Luca Mora a prendere la parola, facendo il punto sul proprio stato di forma e su quello della truppa guidata da mister Marino: “E´ stato un ritiro in cui non ci siamo mai risparmiati, abbiamo lavorato davvero tanto, cercando di creare le basi per affrontare al meglio la stagione che ormai � alle porte; ora cerchiamo di chiudere bene, disputando una gara positiva contro l´Empoli e poi avremo a disposizione due giorni di riposo, prima di preparare la sfida di Coppa Italia.

L´anno passato abbiamo chiuso la stagione non proprio in maniera positiva, ma non tutto era da buttare e quest´anno siamo ripartiti con grande determinazione, guidati da un mister nuovo, che sta cercando di trasmetterci la sua grande esperienza e la sua voglia di far bene.

Il 4-3-3 � un modulo che conosco bene, necessita di una buona condizione fisica e magari in questo momento in cui le gambe non girano ancora al meglio � possibile incontrare qualche difficolt� in pi�, ma credo che con qualche innesto mirato e con il passare dei giorni, si potranno ottenere ottimi risultati.

La Coppa Italia? In questo periodo nulla � scontato e pi� che la condizione fisica, � l´aspetto mentale a risultare determinante; inoltre sar� fondamentale far valere la differenza qualitativa tra le diverse categorie, consci per� che dovremo sudarci il passaggio del turno.

Le motivazioni sono fondamentali, sono quelle che fanno la differenza e non solo in Serie B.

Il Mondiale? Si parla molto di un peggioramento del calcio, ma io non sono d´accordo, perch� oggi anche la nazione pi� sperduta ha imparato a farsi vedere, tutti sono organizzati e corrono, quindi non esistono partite scontate e questo vale anche per la Serie B, dove spesso si trovano difese arcigne ed organizzate, che concedono poco spazio anche a giocatori dalla grande qualit� tecnica”.

fonte: acspezia.com