Stefani: “Volevamo debuttare con la vittoria”

Ancora amarezza, nel clan rossonero, dopo la sconfitta interna con la Samb. Se ne fa capo David Stefani (nella foto), esterno di centrocampo, che ai nostri taccuini ha dichiarato: “Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile, avevamo però voglia di debuttare dinanzi al nostro pubblico con una vittoria. Purtroppo non è andata così, il calcio è anche questo”. L´ex livornese, comunque, già pensa alla trasferta di Benevento, dove sarà assente il bomber Molino: “Fa piacere sapere che Molino non ci sarà -dice il ventinovenne- in ogni modo, i sanniti dispongono di una rosa ampia, e non avranno difficoltà a rimpiazzarlo”. Benevento che nelle ultime gare è apparso un pò nervoso (Molino espulso e rissa negli spogliatoi a Lanciano), ma per Stefani questo può esser un vantaggio: “A volte nel calcio il nervosismo può servire a darti maggior grinta -commenta il grossetano- Noi, comunque, dobbiamo guardare in casa nostra, andando in Campania per fare la nostra gara”.