Teramo – Foggia 2-0 (Risultato finale)

0
1.242 views
I calciatori del Teramo esultano dopo il gol di Cappa

Recupero 3^ giornata campionato Lega Pro, Serie C girone C: allo stadio “Bonolis”, il Teramo ospita il Foggia.

I “Diavoli” hanno avuto un inizio di stagione brillante, con il secondo posto attualmente occupato in graduatoria grazie anche alla miglior difesa del campionato; i “Satanelli” sono invece in serie positiva da quattro partite consecutive, striscia iniziata con la vittoria per 1-0 nel “Derby d’Apulia” contro il Bari.

Dirette dal Sig. Garofalo di Torre del Greco, ecco le squadre che scenderanno in campo dal 1′ minuto di gioco:

Teramo: Lewandowski, Tentardini, Soprano, Arrigoni, Cappa, Bombagi, Pinzauti, Ilari, Santoro, Diakité, Piacentini
All.: Paci
Foggia: Fumagalli, Gavazzi, Anelli, Gentile, Curcio, D’Andrea, Germinio, Salvi, Kalombo, Di Jenno, Rocca
All.: Marchionni

Marchionni e Paci prima del fischio iniziale del match

Teramo – Foggia 1° tempo

1’ – Inizia la partita!
1’ – Subito lancio in profondità del Teramo con Fumagalli che in presa bassa anticipa Pinzauti.
2’ – Ci prova dalla distanza Curcio, è attento Lewandowski che blocca.
6’ – Trattenuta reciproca tra Pinzauti e Germinio nell’area rossonera, tutto regolare per l’arbitro.
7’ – Cross basso di Rocca ma nessun calciatore del Foggia è in area per poter cercare il tiro a rete.
12’ – Progressione di Kalombo che sbaglia però il cross basso regalando di fatto il pallone al portiere teramano.

Di Jenno in azione

18’ – Primo angolo in favore del Foggia: batte Curcio corto per Rocca che sbaglia però il passaggio e permette al Teramo di recuperare il pallone.
19’ – Cross dalla sinistra di Bombagi bloccato da un attento Fumagalli.
20’ – Fallo tattico di Anelli che viene ammonito.
21’ – Tiro di Bombagi sugli sviluppi del calcio punizione seguente, troppo centrale per impensierire il numero 1 rossonero.
23’ – Secondo angolo per il Foggia: batte Curcio sul primo palo verso Gentile il cui tentativo di prima intenzione termina alto sulla traversa.
24’ – Santoro ci prova dai 20 metri: Fumagalli blocca in due tempi.

Curcio pressato dagli avversari

35’ – Punizione dalla trequarti destra per il Teramo: Arrigoni crossa al centro e nasce un batti e ribatti che porta il pallone docile tra le braccia di Fumagalli.
36’ – Tentativo dai 25 metri di Gentile troppo centrale e debole per impensierire Lewandowski.
38’ – Primo angolo per il Teramo: batte Arrigoni per Cappa lasciato libero vicino al vertice dell’area di rigore, ma la mira dell’attaccante biancorosso è imprecisa.
41’ – Ammonito anche Curcio per un intervento in ritardo su un avversario.
43’ – Secondo angolo per il Teramo: batte ancora Arrigoni che pesca sul secondo palo Diakitè che fa da torre per Ilari il cui colpo di testa colpisce la traversa e poi la riga della porta di Fumagalli, senza superarla.
44’ – Tiro di Ilari da fuori respinto da Gavazzi.
45’ – Un minuto di recupero.
45’+1 – Termina il primo tempo di Teramo-Foggia sul parziale di 0-0. Partita senza grosse emozioni e con la traversa e la linea di porta a salvare il Foggia sul colpo di testa di Ilari.

Rocca sfida un difensore teramano

Teramo – Foggia 2° tempo

46’ – Nessuna sostituzione per le due squadre, inizia il secondo tempo!
48’ – Vantaggio Teramo. Erroraccio di Anelli in fase di costruzione con Bombagi che ruba palla ma si fa murare il tiro da Fumagalli, il portiere rossonero però nulla può sulla ribattuta di Cappa che trova con il mancino l’angolo giusto per segnare.
55’ – Prova a reagire il Foggia con un cross di D’Andrea sul quale non riesce a trovare la deviazione vincente Curcio, in leggero ritardo all’appuntamento con il pallone che sfila sul fondo.
56’ – Ammonito Salvi per un intervento su Santoro.
57’ – Sulla seguente punizione dal limite per il Teramo, Bombagi supera la barriera ma il pallone termina alto sulla traversa.
58’ – Doppia sostituzione Foggia: fuori Gentile e Salvi, dentro Raggio Garibaldi e Baldé.

I calciatori del Teramo esultano dopo il gol di Cappa

61’ – Terzo angolo per il Teramo: Soprano colpisce di testa la battuta di Arrigoni ma manda alto sulla traversa.
64’ – Tentativo di Curcio dalla distanza che termina in curva.
65’ – Prima sostituzione Teramo: dentro Mungo per Bombagi.
67’ – Filtrante di Mungo verso Pinzauti, Gavazzi sbaglia l’intervento e l’attaccante teramano prova il diagonale colpendo però solo l’esterno della rete.
70’ – Seconda sostituzione Teramo: dentro Gerbi per Cappa.
71’ – Ammonito Ilari per un fallo su Rocca.
72’ – Curcio cerca il goal su punizione da più di 30 metri ma il suo tiro è di molto impreciso.

75’ – Punizione battuta da Arrigoni sulla trequarti e zuccata di Piacentini che termina alta sulla traversa.
75’ – Terza sostituzione Foggia: fuori Rocca, dentro Vitale.
77’ – Cross di Di Jenno deviato con i pugni da Lewandowski, poi Baldé viene murato in angolo.
78’ – Quarto angolo per il Foggia: batte Curcio con l’arbitro che fischia un fallo in attacco ponendo termine all’azione.
83’ – Quarta sostituzione Foggia: fuori D’Andrea, dentro Dell’Agnello.
83’ – Sponda di Baldè per Curcio il tiro termina alto sulla traversa.
84’ – Raddoppio Teramo. Mungo lancia in profondità Pinzauti che brucia Germinio e lascia partire un diagonale che non lascia scampo a Fumagalli.
86’ – Cross di Kalombo sul quale Diakitè non riesce a fiondarsi.
86’ – Doppia sostituzione Teramo: fuori Diakité e Pinzauti, dento Trasciani e Bunino.
89’ – Ammonito Vitale. Diffidato, salterà la prossima partita contro la Virtus Francavilla.
90’ – 4 minuti di recupero.

Il diagonale di Pinzauti batte Fumagalli e termina in rete

90’+2 – Quinoto angolo Foggia: batte Curcio ma il colpo di testa seguente viene controllato senza patemi da Lewandowski.
90’+4 – Triplice fischio. I gol di Cappa e Pinzauti nella ripresa permettono al Teramo di battere il Foggia. Gli abruzzesi si mettono in solitaria al secondo posto, i pugliesi vedono terminare a 4 la propria serie positiva.

Tabellino
Teramo – Foggia 2-0
48’ Cappa (Ter), 84’ Pinzauti (Ter)

Teramo (4-3-3): Lewandowski; Diakité (86’ Trasciani), Soprano, Piacentini, Tentardini; Ilari, Santoro, Arrigoni; Cappa (70’ Gerbi), Pinzauti (86’ Bunino), Bombagi (65’ Mungo)
A disp.: Valentini, Costa Ferreira, Di Francesco, Celentano, Di Matteo, Viero, Iotti
All.: Paci

Foggia (3-5-1-1): Fumagalli; Anelli, Gavazzi, Germinio; Kalombo, D’Andrea (82’ Dell’Agnello), Salvi (58’ Baldé), Gentile (58’ Raggio Garibaldi), Di Jenno; Rocca (75’ Vitale), Curcio
A disp.: Vitali, Galeotafiore, Ndiaye, Del Prete, Garofalo, Lucarelli, Aramini, Pompa
All.: Marchionni

Arbitro: Gino Garofalo di Torre del Greco
1′ Assistente:
Khaled Bahri di Sassari
2′ Assistente:
Simone Piazzini di Prato
Quarto Ufficiale: 
Gabriele Scatena di Avezzano

Ammoniti: 20’ Anelli (Fog), 41’ Curcio (Fog), 56’ Salvi (Fog), 71’ Ilari (Ter), 89’ Vitale (Fog)
Espulsi: /

Calciofoggia.it è anche su Facebook! Clicca qui e metti “Mi piace” alla nostra pagina per rimanere sempre aggiornato!