Troppo Foggia per il Messina, allo Zac termina 3-1 per i rossoneri. Zeman: “Vittoria meritata”

0
574 views
I giocatori del Foggia esultano dopo un gol (Foto: Antonello Forcelli)

Tanta sofferenza ma alla fine arrivano i tre punti. Rossoneri che ribaltano il vantaggio ospite targato Vukusic con le reti di martino, al 37’ del primo tempo, e con l’uno-due firmato Merkaj-Rocca, giunto nel quarto d’ora finale del match.

Così Zeman al termine dell’incontro: “E’ stata una gara difficile, questo risultato è importante. Dopo essere andati in svantaggio siamo stati bravi a reagire subito e a creare diverse occasioni da gol. Nella ripresa, purtroppo, abbiamo sofferto sia l’avversario che le condizioni del terreno di gioco, ma per fortuna è andata bene. La squadra non è stanca, deve soltanto imparare a leggere bene le partite”.

E sulla decisione di schierare Volpe al posto di Alastra: “Il titolare rimane Alastra, ma Volpe durante la settimana si è impegnato tanto ed è stato giusto premiarlo”.

Ha parlato, poi, il presidente Nicola Canonico, che si è detto soddisfatto del risultato e della prestazione dei suoi: “Io amo la sostanza, non mi piace perdere punti ingenuamente come accaduto a Latina e, ovviamente, sono contento della vittoria. Nelle scorse settimane ho avuto un incontro con lo staff e con i ragazzi, ho chiesto loro maggiore incisività, di non gettare al vento vittorie importanti e di seguire il mister. Beh, devo ammettere che hanno risposto alla grande”.

Si è espresso anche in merito alla questione stadio: “Abbiamo dato al Comune la disponibilità ad installare i seggiolini della Tribuna Est a nostre spese, loro ci hanno assicurato che provvederanno quanto prima all’acquisto e all’installazione e sono certo che manterranno la promessa. Presto i tifosi potranno tornare ad occupare la parte superiore della Tribuna Est”.

Chiude, infine, con questo monito: “Alla stampa e ai tifosi chiedo tempo. Dopo Palermo e dopo i tre derby consecutivi contro Monopoli, Bari e Taranto capiremo che futuro può avere questo Foggia”.