Foggia-ACR Messina 3-1 (Risultato finale)

0
745 views
I giocatori del Foggia esultano dopo un gol (Foto: Antonello Forcelli)

Buon pomeriggio da Calciofoggia.it dallo stadio “Zaccheria” di Foggia, dove oggi il Foggia di Zeman ospiterà l’ACR Messina per il match valevole per la 7^ giornata del campionato di Lega Pro, Serie C girone C.

I rossoneri hanno ritrovato la vittoria nel turno infrasettimanale grazie al 3-0 maturato sul campo della Fidelis Andria, che ha posto fine ad una serie di tre partite senza i tre punti; i giallorossi hanno invece subito tre sconfitte nelle ultime quattro partite, con una sola vittoria ottenuta finora in questo campionato.

Dirette dal Sig. Michele di Cairano della sezione di Ariano Irpino, ecco le squadre che scenderanno in campo dal 1′ minuto:

Foggia: Volpe, Nicoletti, Gallo, Rocca, Ferrante, Curcio, Merola, Sciacca, Girasole, Petermann, Martino
All.: Zeman
ACR Messina: Lewandowski, Morelli, Fantoni, Fofana, Damian, Balde, Carillo, Sarzi Puttini, Catania, Vukusic, Fazzi
All.: Sullo

Foggia – ACR Messina 1° tempo

1’ – Comincia Foggia-ACR Messina!
2’ – Primo angolo Foggia: nasce un’azione prolungata con Rocca che arriva di un soffio in ritardo all’appuntamento con il pallone.
3’ – Ammonito Carillo per un fallo su Ferrante.
4’ – Petermann cerca direttamente il tiro in porta guadagnando l’angolo.
5’ – Secondo angolo Foggia: nulla di fatto per i rossoneri.
7’ – Gran lancio di Curcio per Merola che fallisce però il controllo e permette alla difesa ospite di recuperare.
8’ – Tentativo dai 25 metri di Ferrante che si spegne sui cartelloni pubblicitari.
10’ – Scambio veloce tra Nicoletti e Petermann con il terzino che serve al centro per Merola il cui tiro viene respinto di puro istinto da Lewandowski.
13’ – VANTAGGIO MESSINA. Vukusic insacca l’assist di Balde infilando il pallone tra le gambe di Volpe. 0-1.

I giocatori del Messina esultano dopo il gol (Foto: Antonello Forcelli)

18’ – Primo angolo Messina: batte Damian ma il Foggia riparte in contropiede con Fazzi costretto al fallo tattico che gli costa il cartellino giallo.
21’ – Bello scambio tra Curcio e Nicoletti con il terzino rossonero che conquista un angolo.
22’ – Secondo angolo: batti e ribatti in area sicula con Lewandowski che fa suo il pallone.
29’ – Occasione Messina con tiro di Balde respinto da Volpe. L’attaccante ex Foggia era comunque partito in posizione di offside.

Petermann in azione (foto: Antonello Forcelli)

34’ – Ci prova Petermann ma il suo diagonale da fuori area termina di molto sul fondo.
36’ – Ancora Petermann tenta il rasoterra dai 25 metri ma Lewandowski lo blocca poiché troppo centrale.
37’ – PAREGGIO FOGGIA! Gran tiro al volo di Martino che si insacca alle spalle di un incolpevole Lewandowski! 1-1!

Il tiro di Martino si insacca in rete (foto: Antonello Forcelli)

39’ – Occasionissima per Sciacca che viene murato dal portiere ospite. Il difensore rossonero era però comunque partito in fuorigioco.
45’ – Doppio tentativo al volo di Petermann e Curcio, il primo respinto da un difensore messinese, il secondo si spegne sul fondo.
45’ – Quattro minuti di recupero.
45’+5 – Calcio di punizione dai 30 metri per il Foggia: Petermann cerca direttamente la porta ma mette in curva.
45’+5 – Termina 1-1 il primo tempo di Foggia-Acr Messina: al vantaggio ospite firmato al 13’ da Vukusic, ha risposto al 38’ Martino.

Martino in azione (foto: Antonello Forcelli)

Foggia – ACR Messina 2° tempo

46’ – Inizia il secondo tempo!
46’ – Occasione per Balde ben murato però dall’ultimo difensore rossonero.
49’ – Cross dalla trequarti di Merola e tentativo in acrobazia di Curcioche però non riesce ad impattare il pallone come vorrebbe.
53’ – Punizione dalla corsia destra per il Foggia: i rossoneri producono un’azione manovrata che porta però ad un fallo in attacco.
54’ – Ammonito Nicoletti per un fallo tattico.
54’ – Prima sostituzione Messina: dentro Marginean per Catania.
56’ – Uscita pulita di Volpe su Vukusic che era stato lanciato in profondità.
57’ – Tiro di Fazzi deviato in angolo.
58’ – Secondo angolo Messina su cui nasce un batti e ribatti in area foggiana con pallone poi allontanato.
59’ – Tiraccio di Fofana che termina in Curva Nord.

61’ – Contatto su Curcio dubbio in area di rigore ma per l’arbitro è tutto regolare.
65’ – Ci prova Curcio direttamente sulla rimessa laterale battuta da Nicoletti, ma la palla termina di molto oltre i pali della porta difesa da Lewandowski.
65’ – Ammonito Vukusic.
67’ – Tiro al volo di Curcio che impatta l’esterno della rete, dando l’illusione ottica del gol.
67’ – Sostituzione Foggia: dentro Merkaj per Merola.
70’ – Pallone perso da Nicoletti con il Messina che riparte in contropiede con Vukusic che viene però murato da Sciacca.
71’ – Doppia sostituzione Messina: fuori Vukusic e Balde, dentro Russo ed Adorante.
71’ – Seconda sostituzione Foggia: dentro Garattoni per Nicoletti.
73’ – Rapida ripartenza Foggia ma Merkaj viene fermato da Fofana.

77’ – Doppia sostituzione Messina: Konate e Goncalves prendono il posto di Damian e Sarzi Puttini.
77’ – Quarto angolo del Foggia da cui nasce un’azione confusa sulla quale i rossoneri chiedono un rigore non ravvisato dal direttore di gara.
79’ – Doppia sostituzione Foggia: dentro Vigolo e Rizzo Pinna per Ferrante e Gallo.
85’ – VANTAGGIO FOGGIA! Curcio recupera il pallone nella trequarti ospite e scambia con Vigolo, il numero 10 lascia poi portire un cross perfetto per Merkaj che lo insacca di testa alle spalle di Lewandowski! 2-1!

Merkaj esulta dopo il gol del 2-1 (Foto: Antonello Forcelli)

87’ – Quinto angolo per il Foggia, ma nulla di interessante da segnalare.
90’ – Quattro minuti di recupero.
90’+2 – Ammonito Vigolo.
90’+4 – TRIS DEL FOGGIA! Rocca supera con due sombreri i difensori avversari ed insacca in rete con un dolcissimo tocco sotto! 3-1!
90’+5 – Triplice fischio allo “Zaccheria”! Il Foggia vince 2-1 ribaltando il momentaneo vantaggio del Messina firmato al 13’ da Vukusic con le reti di Martino, Merkaj e Rocca!

Tabelllino
Foggia – ACR Messina 3-1
13’ Vukusic (Mes), 38’ Martino (Fog), 85’ Merkaj (Fog), 94’ Rocca (Fog)

Foggia (4-3-3): Volpe; Martino, Sciacca, Girasole, Nicoletti (71’ Garattoni); Rocca, Petermann, Gallo (79’ Rizzo Pinna); Merola (67’ Merkaj), Ferrante (79’ Vigolo), Curcio
A disp.: Alastra, Markic, Garofalo, Di Jenno, Ballarini, Tuzzo, Di Grazia
All.: Zeman
ACR Messina (4-4-2): Lewandowski; Morelli, Fantoni, Carillo, Sarzi Puttini (77’ Goncalves); Fazzi, Fofana, Damian (77’ Konate), Catania (54’ Marginean); Balde (71’ Adorante), Vukusic (71’ Russo)
A disp.: Fusco, Rondinella, Celic, Mikulic, Di Stefano, Milinkovic, Busatto
All.: Sullo

Arbitro: Di Cairano di Ariano Irpino
1′ Assistente: Cavallina di Parma
2′ Assistente: Tinello di Rovigo
Quarto Ufficiale: Pascarella di Nocera Inferiore

Ammoniti: 3’ Carillo (Mes), 18’ Fazzi (Mes), 54’ Nicoletti (Fog), 65’ Vukusic (Mes), 85’ Merkaj (Fog), 90’+2 Vigolo (Fog), 90’+4 Rocca (Fog)
Espulsi: /