Venezia-Cesena 1-0: risolve Geijo

0
35 views

Emil Audero Mulyadi, italo indonesiano di 21 anni appena compiuti. E� lui il principale responsabile della sconfitta del Cesena a Venezia, il portierino di scuola Juventus. -ino per la giovane et� ma in realt� -one per quello che ha fatto vedere negli ultimi minuti del secondo tempo quando si � reso decisivo in almeno tre occasioni, vanificando il tentativo di rimonta del Cavalluccio. I veneti fanno il massimo con il minimo sforzo: oltre alla prodezza Litteri/Geijo che ha portato al gol decisivo dello spagnolo, gli uomini di Inzaghi hanno mostrato ben poco. I bianconeri si sono limitati a contenere e, una volta passati in svantaggio, hanno aperto il gas creando palle gol in sequenza. Al di l� della sfortuna e dei meriti dell�estremo difensore veneto, c�� da chiedersi perch� il Cesena si sia svegliato cos� tardi, come uno studente dotato ma svogliato che tenta il recupero poco prima dell�esame. Paura di perdere? Eccessiva prudenza? Ritardato ingresso in campo di Jallow? Sbagliata la scelta di schierare inizialmente una sola punta (per i pochi minuti giocati anche Moncini si � dimostrato indiavolato e addirittura pi� pericoloso del gambiano)? Tutti interrogativi a cui mister Castori cercher� di dare una risposta anche alla luce della nuova classifica che ora vede il Cavalluccio quintultimo in compagnia dell�Entella e potenzialmente scavalcato dalla Ternana, impegnata luned� in casa contro la Salernitana. La strada per la salvezza � ancora lunga e piena di difficolt�. A partire proprio dallo scontro diretto con gli umbri di domenica 4 febbraio.

VENEZIA-CESENA 1-0

VENEZIA (3-5-2): Audero; Bruscagini, Domizzi, Modolo; Andelkovic (21ᄡ st Pinato), Suciu, Stulac, Falzerano, Garofalo; Geijo (35ᄡ st Zigoni), Litteri (33ᄡ st Cernuto). A disp: Vicario, Gori, Zampano, Soligo, Firenze, Fabiano, Marsura, Del Grosso. All: F. Inzaghi.

CESENA (4-4-1-1): Fulignati; Donkor, Esposito (32ᄡ st Fazzi), Scognamiglio, Perticone; Kupisz (32ᄡ st Moncini), Schiavone, Di Noia, Vita; Laribi, Cacia (15ᄡ st Jallow). A disp: Agliardi, Melgrati, Suagher, Sbrissa, Cascione, Ndiaye, Panico. All. F. Castori

ARBITRO: Fabio Piscopo di Imperia. Assistenti: Pagliardini di Arezzo e Lanotte di Barletta. Quarto uomo: Prontera di Bologna.

NOTE: ammoniti Esposito (C), Gori (V), Di Noia (C), Kupisz (C), Perticone (C), Garofalo (V)

RETI: Geijo (V) al 26ᄡ st

tuttocesena.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui