Venezia, doppio colpo: Schiavone e Di Mariano arricchiscono la rosa del tecnico Vecchi

0
49 views

Colpo doppio per il Venezia: Schiavone e Di Mariano. Contratto triennale al primo, centrocampista svincolato dal Cesena, contratto quadriennale al secondo, arrivato dal Novara. Visite mediche per entrambi, poi la salita in auto nel ritiro del Venezia sull�altopiano di Pin�. Mille metri e passa di altitudine dove staff tecnico e giocatori sono arrivati all�ora di pranzo al Bio Hotel di Brusago, che sar� il quartier generale arancioneroverde fino a mercoled� 25 luglio. Partenza con puntualit� �svizzera� da Favaro, poi autostrada fino a Trento e discesa dell�alta Valsugana fino a Pergine, dove la strada si inerpica verso Baselga di Pin�, Bedollo e Brusago. In ritiro � salito anche il centrocampista Vittorio Fabris, rientrato dal prestito al Padova.

�Sono felicissimo di essere al Venezia, che mi ha fatto un�ottima impressione quando l�ho affrontato al Penzo�, ha spiegato Andrea Schiavone, �la societ� ha dimostrato di avere una grande fiducia proponendomi un accordo di 3 anni�. Una lunga permanenza nel settore giovanile della Juventus (�Il bianconero mi ha seguito a lungo tra Juventus, Siena e Cesena, adesso si cambia radicalmente�), ultimo biennio al Cesena. �Una gran bella piazza, che non merita quello che sta attraversando�.

Schiavone avr� il compito di sostituire Leo Stulac. �Arrivo in un gruppo consolidato, ho ritrovato Marsura e Signori con i quali ho giocato a Modena, e nel mio ruolo c�� Bentivoglio, che ha esperienza da vendere e che aveva disputato un grande girone d�andata. Essere al Venezia � gi� un bel punto di partenza, adesso tocca al me�.

Mentre il pullman del Venezia saliva verso Bedollo, in sede il direttore sportivo Valentino Angeloni chiudeva il passaggio in arancioneroverde di Francesco Di Mariano con un contratto di quattro anni. �� un giocatore di ottime prospettive, ancora giovane, perch� ha 22 anni�, ha spiegato Angeloni, �ci mancava un elemento con le sue caratteristiche. Con Andrea Schiavone l�accordo triennale era gi� stato raggiunto nei giorni scorsi, il centrocampista doveva solo sottoporsi alle visite mediche, effettuate in mattina, e all�ora di pranzo il Venezia ha ufficializzato il suo ingaggio.

Il portiere Luca Lezzerini dell�Avellino � sempre pi� vicino, gli irpini stanno infatti per prendere Lanni, mentre il giovane attaccante Nicol� Simeoni, classe 1999, � a un passo dal Genoa. Il presidente Joe Tacopina arriver� domani in Italia, la prossima settimana sar� depositata agli uffici competenti di Ca� Farsetti la documentazione relativa al progetto di massima del nuovo impianto
di Tessera. Il Venezia ha chiesto di essere ammesso, dopo il Palermo, come societ� terza al procedimento che marted� 17 luglio, al Tribunale Federale Nazionale della Figc, vedr� la prima udienza del caso Parma-Calaj� per gli sms inviati a due giocatori dello Spezia.

fonte: la Nuova di Venezia