Zecchin condanna il Foggia

0
14 views

Una rete di Zecchin condanna il Foggia alla seconda sconfitta stagionale. Veneti subito pericolosi con Cecchini al 12´, che direttamente da calcio d´angolo supera Marruocco, Cichella respinge sulla linea. Al 19´ Moro effettua un tiro dalla lunga distanza, Colombo para senza problemi. Al 27´ la svolta: Zecchin riceve sulla destra da La Grotteria, effettua un tiro-cross che inganna Marruocco e s´insacca in rete. Il Foggia tenta di reagire con Moro, servito ottimamente da Cellini, che però in area avversaria spara alto. Un minuto dopo si fa male Stefani (colpo alla testa), al suo posto Catalano. L´ultima azione del primo tempo è di marca biancoscudata: Antonioli effettua un lungo traversone per la testa di La Grotteria, che stacca bene e manda di poco alto. Nella ripresa il Foggia appare più avanzato. Al 10´ Sapienza pesca Moro in area veneta, ma il colpo di testa del centrocampista dauno va sopra la traversa. Entra Oliveira ed esce Mounard, ma sono i padroni di casa a rendersi pericolosi con un´incuriose di Cecchini che serve La Grotteria, ma il sudamericano manda fuori. Al 20´ il Foggia ha la più ghiotta occasione per pareggiare: Micco se ne va sulla sinistra, crossa per Oliveira che di testa sfiora il gol. Giannini le tenta tutte, inserendo Da Silva per Ban. I veneti, però, coprono bene e al 39´ sprecano l´occasione per chiudere la partita con Greco, che solo dinanzi a Marruocco si fa respingere la conclusione. Non succede più nulla, per il Foggia ritorno a casa senza punti. (nella foto lo stadio Euganeo di Padova)