ALLO ZAC, I VOTI LI DO IO! …DI STEFANO BUCCI

0
41 views

Cari amici lettori, il Foggia conquista i tre punti, e come ha dichiarato Stroppa nel dopo gara, �� stato messo un bel mattone nel raggiungimento del primo obiettivo�.
I rossoneri disputano un ottimo primo tempo, ribaltando il vantaggio della Pro Vercelli e rischiando di chiudere la frazione di gioco con un vantaggio ancora pi� cospicuo.
Nella ripresa, la squadra fatica un poメ, concedendo ai ragazzi di Grassadonia metri e ben tre occasioni, una delle quali salvata da Guarna.
Ma ora andiamo a giudicare i rossoneri scesi in campo.

Guarna 6,5 � sulla rete degli ospiti si fa infilare sul suo palo, si riscatta nel recupero su un colpo di testa di Gozzi. �Da batticuore�. Tonucci 6 � qualche errore di posizione in un contesto comunque sufficiente. �Non il solito guerriero�. Camporese 5,5 � ci � sembrato un po� affaticato, ed in qualche occasione anche in ritardo sull�avversario. �Da far rifiatare�. Martinelli 7 � non chiude su Reginaldo in occasione della rete, reclamando un fallo di mano che probabilmente c�era tutto. Si fa perdonare siglando la rete decisiva condita successivamente da una prestazione maiuscola. �Il migliore della difesa�. Gerbo 6,5 � ha percorso la fascia destra per intero chiss� quante volte, per poi passare a sinistra nel finale con l�ingresso di Zambelli. �Inesauribile�. Agazzi 6 � discreto il rientro dell�interno rossonero, Pigliacelli gli nega la gioia della rete al 36� del primo tempo. �Deve riacquisire il ritmo partita�. Greco 5,5 � si fa notare poco nella prima parte, nella ripresa cala in modo vistoso a tal punto da essere sostituito dopo un quarto d�ora. �In debito di ossigeno�. dal 60� Agnelli 6,5 – entra e rid� tonicit� ad un centrocampo che si stava spegnendo. �Certezza�. Deli 7,5 � grande partita, ma soprattutto sempre pi� continuo. Ristabilisce la parit� con una rete da cineteca. �A tratti devastante�. dall�87� Zambelli s.v. Kragl 7 � la fascia sinistra � di sua propriet�, difende ed attacca senza pause, servendo a Deli la palla del pareggio, e posizionando da calcio d�angolo la sfera sulla testa di Martinelli per la rete decisiva. �Arma letale�. Mazzeo 6 � come sempre tanto movimento, non ha avuto grandi opportunit� per pungere. �Semplice intelligenza tattica�. dal 75� Duhamel 5,5 � entra per impensierire la difesa avversaria, ma senza creare pericoli. �Leggermente sfiduciato�. Nicastro 6,5 � si muove tanto senza concedere punti di riferimenti alla difesa avversaria, meritava miglior fortuna la mezza rovesciata all�86�. �Generosissimo�.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui