Avellino inarrestabile: 5 vittorie consecutive

0
13 views

L’Avellino allunga
Sembra la squadra più forte, considerando la rosa, i numeri, la fortuna che non guasta mai in certi momenti, come ieri, un rigore sul finir di partita contro il Lanciano.
Dietro il Foggia ha un po’ mollato la presa e per il momento si lecca le ferite della seconda sconfitta consecutiva in trasferta, ieri in quel di Taranto dove, rispecchiando le previsioni, un clima fin troppo ostile e lontano anni luce dalla sportività, ha contribuito alla sconfitta rossonera, causata anche da ennesime disattenzioni di Marruocco.
Il Taranto viaggia a ritmo play off, il Ravenna si rialza battendo nel posticipo il Teramo e portandosi al secondo posto, ed a seguire, sono presenti il Gallipoli e la Salernitana; i salentini sono alla terza vittoria consecutiva andando a vincere a S.Marino, i campani vincono nel difficile campo di Manfredonia, ora debole anche in casa.
Qui si chiude la zona calda, perché il Perugia non riesce mai a diventare grande, ieri perdendo ancora in trasferta contro la Cavese; nella zona bassa della classifica si muove la Sambenedettese, vincente di goleada sull’Ancona, e pareggiano di misura Ternana e Martina.
Insomma è un campionato ricco di colpi di scena in zona promozione, per alcuni pure troppi, alimentando dubbi e sospetti di un calcio, evidentemente, ancora malato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui