Cantoro in crisi a pagani: manca il gol

0
28 views

Tutti attendono l´ariete argentino Lucas Cantoro prelevato in estate dal Padova. Lui che di gol ne ha sempre fatto sta vivendo un momento particolare ma è sicuro che al più presto potrà iniziare a metterla dentro come ai vecchi tempi. «Giocare bene per un attaccante non basta. L´attaccante deve far gol e per questo io ci provo ogni domenica. E´ un momento che non mi gira bene però sono convinto che al più presto ritornerò a far gol. Siamo solo all´inizio della stagione e ci sono ancora tante giornate per questo non sono preoccupato anche se vorrei sbloccarmi al più presto per dare una mano alla squadra che non vive un buon momento». Cantoro è motivato al punto giusto e tra qualche domenica avrà l´occasione di dare un dispiacere alla sua ex squadra il Padova che liberandolo non ha creduto fino in fondo nell´atleta. «Nel calcio si fanno delle scelte, giuste o sbagliate vanno fatte. Io sono alla Paganese e sono orgoglioso di essere qui. Certo sarebbe bello far gol al Padova ma io voglio sbloccarmi già da domenica prossima anche se però importante secondo me è vincere e conquistare i primi tre punti della stagione. Poi se segno io meglio ma il risultato al momento è la cosa più importante». Attaccante possente atleticamente Cantoro non è riuscito ancora a trovare la giusta condizione. «Sono un atleta che per entrare in forma ci mette più tempo rispetto ad altri atleti. Questo però è normale ed è da imputare alla mia costituzione fisica. Sto lavorando tanto e mi sento domenica dopo domenica sempre meglio. Adesso aspetto solo di trovare il gol e regalare le prime gioie ai miei nuovi tifosi».

Tratto da Il Mattino