Fidelis Andria-Foggia 0-3 (Risultato finale)

0
646 views
I giocatori del Foggia esultano dopo il gol di Curcio

Turno infrasettimanale del campionato di Lega Pro, Serie C girone C: nella 6^ giornata, la Fidelis Andria ospita il Foggia allo stadio “Degli Ulivi”, per dare vita al derby pugliese.

I biancazzurri hanno finora ottenuto 5 punti, con la vittoria per 3-1 in quel di Campobasso che ha posto fine ad una serie di 4 partite senza successi (due pareggi inframezzati da altrettante sconfitte); i rossoneri mancano l’appuntamento dalla vittoria da ormai 3 partite, in cui sono riusciti ad ottenere solamente 2 punti grazie ai pareggi per 1-1 maturati contro Latina e Juve Stabia, dopo la sconfitta casalinga contro la Turris.

Dirette dal Sig. Feliciani di Teramo, ecco le formazioni che scenderanno in campo dal 1′ minuto:

Fidelis Andria: Dini, Carullo, Benvenga, Di Piazza, Di Noia, Lacassia, Bubas, Casoli, Sabatino, Bonavolontà, Alcibiade
All.  Panarelli
Foggia: Alastra, Garattoni, Nicoletti, Gallo, Rocca, Ferrante, Curcio, Merola, Sciacca, Girasole, Petermann
All.: Zeman

Fidelis Andria – Foggia 1° tempo

1’ – Comincia Fidelis Andria – Foggia!
1’ – Colpo di testa di Merola su assist di Curcio con palla che si spegne alta sulla traversa.
3’ – Tiro di Merola rimpallato da un difensore e bloccato da Dini.
5’ – Tentativo in acrobazia di Curcio e parata di Dini, ma l’attaccante rossonero si era comunque aggiustato il pallone con il braccio, motivo per cui si riparte con una punizione.
7’ – Ci prova Ferrante dai 25 metri con palla che si spegne sui cartelloni pubblicitari.
10’ – Tiri di Ferrante e Petermann respinti dalla difesa, l’azione prosegue con il tiro di Nicoletti deviato in angolo da Dini.
11’ – Primo angolo Foggia: Curcio cerca Ferrante sul secondo palo ma la difesa dell’Andria allontana la minaccia.
12’ – Rasoterra di Petermann dai 25 metri bloccato da Dini.
14’ – Si rinnova la sfida tra Petermann e Dini, con il portiere locale che blocca nuovamente.

16’ – Secondo angolo Foggia: batte sempre Curcio con i rossoneri che producono un’azione elaborata che non porta a nulla di importante.
18’ – Primo angolo Fidelis Andria: batte Carullo con la zuccata di Casoli che termina alta sulla traversa.
25’ – Cross dalla trequarti di Petermann per Curcio che non riesce ad impattare il pallone di testa.
29’ – Tentativo dalla distanza di Ferrante che termina di poco oltre il palo alla sinistra di Dini, che era comunque sulla traiettoria.

30’ – Contropiede di Bubas che serve Di Piazza a centro area, ma è provvidenziale l’intervento di Garattoni che mette in angolo.
31’ – Secondo angolo Andria: sulla battuta, arriva la deviazione di tacco di Bubas, che viene bloccato da Alastra.
31’ – VANTAGGIO FOGGIA! Curcio trova la rete con un tiro dalla distanza imparabile per l’incolpevole Dini! 0-1!
41’ – Dieci minuti senza emozioni al “Degli Ulivi”, con il Foggia che continua a mantenere il pallino del gioco senza soffrire il flebile tentativo di reazione della Fidelis Andria.
43’ – Tiro forte ma troppo centrale di Curcio, Dini è attento e blocca.
44’ – Ammonito Benvenga per un intervento in ritardo su Curcio.
45’ – Termina 0-1 il primo tempo di Fidelis Andria – Foggia. Decide finora la rete di Curcio al 31’ minuto.

Fidelis Andria – Foggia 2° tempo

46’ – Comincia la ripresa di Fidelis Andria – Foggia!
48’ – Percussione di Nicoletti e tentativo di Ferrante respinto da un difensore locale.
50’ – Terzo e quarto angolo Fidelis Andria: i biancazzurri non impensieriscono Alastra.
50’ – Ammonito Di Piazza per proteste.
51’ – Tentativo di Petermann respinto dalla difesa locale, riparte l’Andria e Girasole ferma fallosamente Bubas venendo ammonito nell’occasione.
53’ – Cross di Garattoni deviato da Sabatino con il pallone che per poco non beffa Dini.
55’ – TRAVERSA FOGGIA! Tentativo di pallonetto di Curcio che vede Dini fuori dai pali ma viene fermato dal legno.
56’ – Doppia sostituzione Andria: dentro Tulli e Bolognese per Casoli e Bonavolontà.
59’ – Cross pericoloso di Garattoni allontanatodalla difesa andriese.

60’ – Ammonito Carullo per un fallo tattico su Garattoni.
60’ – Terza sostituzione Fidelis Andria: fuori Di Piazza, dentro Alberti.
61’ – Doppia sostituzione Foggia: dentro Ballarini e Markic per Gallo e Girasole.
62’ – RADDOPPIO FOGGIA! Punizione battuta in maniera molto tesa da Petermann e Ferrante tocca quanto basta con la testa per battere nuovamente Dini! 0-2!
65’ – TRIS FOGGIA! Scambio tra Merola e Ferrante con l’esterno rossonero che batte per la terza volta Dini con un intelligente tocco sotto per superare l’uscita del portiere! 0-3!
67’ – Quinto angolo Fidelis Andria, ancora una volta nessun grattacapo per Alastra.
69’ – Doppia sostituzione Foggia: in campo Martino e Di Grazia per Garattoni e Curcio.
73’ – Ultime sostituzioni Andria: fuori Di Noia ed Alcibiade, dentro Dipinto e Gaeta.
73’ – Ultima sostituzione Foggia: Garofalo rimpiazza Petermann.
76’ – Tiro a giro di Benvenga bloccato da Alastra.
77’ – Ammonito Ferrante.
82’ – Sesto angolo Fidelis Andria: la zuccata di Tulli si spegne di molto alta.
86’ – Tiro di Ferrante bloccato da Dini.
86’ – Diagonale di Nicoletti sull’esterno della rete.
89’ – Sciacca rimane a terra infortunato e necessita dell’intervento dello staff medico dopo una botta sulla caviglia destra.
90’ – 5 minuti di recupero.
90’ – Rientra in campo Sciacca.
90’+2 – Dini blocca in due tempi la conclusione di Di Grazia.
90’+4 – Terzo angolo Foggia, nessun grattacapo per Dini.
90’+5 – Termina 0-3 al “Degli Ulivi” tra Fidelis Andria e Foggia! Dopo il vantaggio di Curcio al 31’, nella ripresa – dopo una traversa dello stesso Curcio – i rossoneri dilagano con le mercature di Ferrante al 62’ e Merola al 65’.

Tabellino
Fidelis Andria – Foggia 0-3
31’ Curcio (Fog), 62’ Ferrante (Fog), 65’ Merola (Fog)

Fidelis Andria (3-5-2): Dini; Lacassia, Alcibiade (73’ Gaeta), Sabatino; Benvenga, Casoli (56’ Tulli), Bonavolontà (56’ Bolognese), Di Noia (73’ Dipinto), Carullo; Di Piazza (60’ Alberti), Bubas
A disp.: Vandelli, Paparesta, Venturini, Fontana, De Marino, Avantaggiato, Nunzella
All.  Panarelli
Foggia (4-3-3): Alastra; Garattoni (69’ Martino), Sciacca, Girasole (61’ Markic), Nicoletti; Rocca, Petermann (73’ Garofalo), Gallo (61’ Ballarini); Merola, Ferrante, Curcio (69’ Di Grazia)
A disp.: Volpe, Rizzo Pinna, Merkaj, Vigolo, Di Jenno, Tuzzo
All.: Zeman

Arbitro: Feliciani di Teramo
1′ Assistente: Maninetti di Lovere
2′ Assistente: Niedda di Ozieri
Quarto Ufficiale: Recchia di Brindisi

Ammoniti: 44’ Benvenga (FAn), 50’ Di Piazza (FAn), 51’ Girasole (Fog), 60’ Carullo (FAn), 77’ Ferrante (Fog)
Espulsi: /