Foggia, le parole di Deli e Tonucci in mixed zone

0
73 views

Ha segnato il gol del vantaggio rossonero con un tiro nell´angolino. Ma non � servito per portare a casa i tre punti. Francesco Deli, a fine partita, � un po´ rammaricato per la mancata vittoria. Queste le sue dichiarazioni: “Forse abbiamo avuto un piccolo calo fisico e di concentrazione, ed � un peccato perch� stavamo disputando una buona partita. L´episodio del calcio di punizione ha riaperto la contesa. Dobbiamo migliorare e stiamo lavorando per questo. Oggi abbiamo giocato un grande primo tempo, e ci dispiace per il risultato. Credo che sul 2-0, se non l´avessero riaperta cos� presto con quel calcio di punizione, forse non sarebbero riusciti pi� a recuperarla. Certamente qualcosa l´abbiamo anche sbagliata noi e loro probabilmente hanno preso coraggio. Siamo arrabbiati ma marted� c´� gi� un´altra partita e dobbiamo rimboccarci le maniche”.

Deluso anche Tonucci, autore del bellissimo gol del raddoppio: “Il rammarico � grande perch� volevamo vincerla, specialmente dopo essere passati in vantaggio. Siamo calati nella ripresa, sicuramente ne discuteremo col mister per capire cosa abbiamo sbagliato e per trovare una soluzione. La rosa � ampia e siamo tutti titolari, diamo sempre il massimo in allenamento e poi spetta al mister decidere.
Dobbiamo continuare a lavorare, non � tutto da buttare via e non bisogna abbattersi, � pur sempre un pareggio con una squadra forte. Certo, sono contento per il gol ma dispiaciuto per il risultato finale. Sono stato fortunato a colpirla bene e ho fatto un gran gol, ma credetemi, lo baratterei volentieri in cambio dei tre punti”.