Il tabellino del prossimo avversaro: Sambenedettese

0
21 views

La Sambenedettese riconquista i tre punti dopo due partite di astinenza e scavalca in classifica l’avversario di turno (il Lanciano). Per la gara con i frentani mister Ugolotti riproponeva dall’inizio Morante, Esposito e quel Desideri che moriva dalla voglia di tornare in campo dopo la fantastica doppietta rifilata all’Ancona. Dall’altra parte il mister rossonero, perso in settimana Correa, faceva scendere in campo lo stesso 11 che aveva battuto a sorpresa la Cavese. Dopo un inizio con ritmi non altissimi da entrambe le squadre ecco che la Samb, nello specifico Olivieri, tirava fuori un colpo di biliardo infilando in pallonetto il portiere Maurantonio. Sbloccato il risultato, anche meritatamente, visto che i rossoneri non avevano fatto vedere nulla fino a quel punto, ci pensava Colussi a far venire i brividi al caloroso pubblico rossoblu mettendo sul fondo di pochissimo. Passato l’attimo di paura la Samb ricominciava a macinare gioco ed occasioni come quella capitata sui piedi di Morante che metteva sull’esterno della rete. La giocata più bella vedeva come protagonista Carlini che recuperava un pallone ai più sembrato ormai perso e con una finta si liberava di due difensori prima di far partire uno splendido pallonetto che andava a stamparsi sulla traversa. La ripresa si apriva con l’esordio casalingo di Grillo al posto di uno sfortunato Desideri che sul finire dei primi 45 minuti aveva subito un duro colpo da un avversario. Nei primi minuti era Morante che aveva la palla del raddoppio ma Maurantonio si allungava deviando il pallone, poi ci provava Grillo che tirava addosso allo stesso estremo difensore. I rossoneri, scampati al pericolo, mettevano sotto pressione, nel finale concitato, i rossoblu e per poco non riuscivano a pareggiare grazie a Vincenti che da pochi passi metteva incredibilmente fuori!
Una vittoria meritata. Peccato per le occasioni mancate ma come poi ha detto Ugolotti a fine gara, l’importante è creare situazioni pericolose. Per la sesta volta stagionale la Samb termina una partita senza subire reti cosa questa che dopo le quattro sberle di Taranto non è di poco conto.

SAMB: 1.Consigli 2.Tinazzi 3.Varriale 4.Iovine 5.Esposito 6.Landaida 7.Carlini 8.Loviso 9.Morante 10.Desideri 11.Olivieri
In Panchina: 12.Chessari 13.Zammuto 14.Grillo 15.Fanelli 16.Giorgino 17.Simonetta 18.Fragiello
Allenatore: UGOLOTTI

LANCIANO: 1.Maurantonio 2.Vincenti 3.Scro’ 4.Rinaldi 5.Molinari 6.Bolic 7.Conti 8.Leone 9.Colussi 10.Lanzillotta 11.La Camera
In Panchina: 12.Guarna 13.Angeletti 14.Conti C. 15.Figueroa 16.Macciocca 17.Pagliarini 18.Colicchia
Allenatore:CAMPLONE

ARBITRO: D´Alesio di Forli´ ASSISTENTI: Posado, Valletta
RETI: 13´pt Olivieri(S);
AMMONITI: Molinari(L); Varriale(S); Esposito(S); Olivieri(S); Rinaldi(L); Vincenti(L);
ANGOLI: 5 – 9
SPETTATORI: 4000 circa di cui 60 provenienti da Lanciano
NOTE: Giornata soleggiata 9° circa, terreno in discrete condizioni.
Fonte: www.sambcalcio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui