Reggina-Matera 2-6: i lucani sbancano il Granillo, tripletta di Negro

0
29 views

Tre gol per tempo. I primi tre li segna Negro. I secondi tre se li dividono Carretta, Louzada e Iannini. Tutto facile per il Matera che passeggia al Granillo di Reggio Calabria. In mezzo le reti di Porcino e Coralli che danno agli amaranto solamente l�illusione di poter mettere in piedi un match che � sempre stato nelle mani dei biancoazzurri. Una vittoria cos� ci voleva, soprattutto con queste dimensioni. Il Matera, ancora una volta dimostra tutto il suo valore e d� un altro messaggio al campionato: i biancoazzurri sono a meno due dalla vetta.

PRIMO TEMPO � Passano solamente 5� e il Matera si trova subito in vantaggio. Retropassaggio di Gianola, imbecca Sartore che in area si fa atterrare da Sala: � rigore per l�arbitro, che ammonisce l�estremo difensore amaranto che meritava sicuramente il rosso. Sul dischetto si presenta un freddissimo Negro che spiazza Sala. Al 10� � Iannini che entra in area, serie di dribbling e tiro deviato in corner. Matera sulle ali dell�entusiasmo che ci riprova al 17� con Armellino da fuori: Sala si oppone in corner. I biancoazzurri, per�, hanno la grande occasione del raddoppio dieci minuti dopo. Cross di Strambelli, Cane s addormenta, Casoli ci riprova, palla per Negro che prova la rovesciata: ancora Sala in corner. Doppio vantaggio che arriva poco dopo. Bellissima azione con Sartore che apre per Negro che con un bellissimo diagonale beffa Sala. Matera che ha la chance anche per calare il tris. L�occasione capita sui piedi di Sartore che da ottima posizione calcia altissimo. E cos�, la Reggina, un po� inaspettatamente, ritorna in partita. Al 31� � De Francesco a servire Coralli che in pieno fuorigioco serve Porcino che non sbaglia. Il Matera c�� e prova a ritornare sul doppio vantaggio. Al 36� � Negro che serve Strambelli: bellissimo tiro deviato dalla traversa. Passano due minuti e il Matera firma il tris. Bellissima combinazione fra Casoli e Negro con quest�ultimo che in uscita batte Sala realizzando la tripletta di giornata. La Reggina risponde nel finale. Al 47� � Oggiano che ci prova ma De Franco riesce a deviare in corner.

SECONDO TEMPO � Passano solamente 4� e la Reggina la riapre davvero. Sulla sinistra, palla di Porcino per Coralli che beffa Bifulco. Il Matera non ci sta e trova subito la risposta. Al 12� � corner di Strambelli per Piccinni che davanti al portiere incorna clamorosamente alto. La Reggina � carica e al 13� � Oggiano che mette al centro, Ingrosso compie un intervento miracoloso. Auteri ridisegna il suo Matera passando al 3-5-2 con De Rose in mezzo al campo. E cos�, poco prima della mezzora, i biancoazzurri calano anche il poker. Bellissimo pallone di Negro per il neo entrato Carretta che entra in area ed infila Sala. � dominio biancoazzurro che al 33� ci riprova ancora una volta con Carretta che fa tutto da solo ma Sala si oppone in corner. Nel finale, il Matera dilaga. Quinta rete che arriva al 43� con un ottimo pallone di Louzada per Iannini che in piena area non sbaglia. Passano solo tre minuti e l�azione della sesta rete si inverte.

COMMENTO FINALE � Match che non � mai stato in discussione e Matera che per la prima volta riesce a sfruttare tutte le occasioni create. Una vittoria importante per la classifica, arrivata su un campo dove finora non aveva vinto nessuno e dove la Reggina non aveva mai subito gol. Questa sera, gli amaranto ne subiscono sei tutti in una volta. � stato un Matera quasi perfetto, perch� � riuscito a far aprire agli amaranto il match per ben due volte. Dettagli per Auteri che sicuramente da marted� torner� a martellare i suoi.

REGGINA-MATERA 2-6

RETI: al 6メ pt Negro (M), al 27メ pt Negro (M), al 31メ pt Porcino (R), al 38メ pt Negro (M); al 4メ st Coralli (R), al 29メ st Carretta, al 43メ st Iannini (M), al 46メ st Louzada).

REGGINA (4-3-3): Sala, Cane, De Bode, Gianola, Possenti, Knudsen (dal 16メ st Bangu), Botta, De Francesco, Oggiano, Coralli, Porcino. A disposizione: Licastro, Maesano, Carpentieri, Tripicchio, Lo, Cucinotti, Silenzi, Bianchimano, Lancia, Mazzone, Tommasone. Allenatore: Zeman.

MATERA (3-4-3): Bifulco, Ingrosso, De Franco, Piccinni, Di Lorenzo, Iannini, Armellino, Casoli, Sartore (dal 16メ st De Rose), Negro (dal 29メ st Louzada), Strambelli (dal 26メ st Carretta). A disposizione: DメEgidio, Scognamillo, Mattera, Gigli. Allenatore: Auteri.

ARBITRO: Ivan Robilotta (Sala Consillina).

NOTE: Serata tranquilla su Reggio Calabria. Terreno di gioco in discrete condizioni. Ammoniti: Sala, De Bode, Coralli (R) e Piccinni, Di Lorenzo (M). Angoli: 8-3 per il Matera. Recupero: 2メ primo tempo e 4メ secondo tempo. Spettatori: 4500 circa con una settantina dei quali provenienti da Matera.

fonte: tuttomatera.com