Tornano disponibili Gargiulo e Margarita, Paterna vicino alla società

0
25 views

TERAMO — Dante Paterna acquisterà il Teramo calcio? Lo farà insieme a Beppe Dossena? Per adesso siamo solo alla fase delle ipotesi, degli interrogativi, dei primi colloqui, dei contatti avviati dal Sindaco di Teramo con imprenditori e operatori economici, non solo teramani, per cercare di trovare una soluzione alla dichiarata volontà di Malavolta di lasciare a fine stagione. Ieri mattina c’è stato un importante incontro tra il Sindaco di Teramo Gianni Chiodi e l’ex presidente del Pescara accompagnato dal Campione del Mondo 1982 e prezioso amico. Paterna e Dossena sono stati ricevuti dal Sindaco nel suo studio a Palazzo di Città. Chiodi ha cercato di sensibilizzare Paterna e Dossena alle vicende future del Teramo calcio, li ha messi al corrente nei dettagli della volontà di Malavolta di lasciare dopo dieci anni di presidenza alla fine della stagione in corso. Il colloquio è da ritenersi positivo e aperto a nuovi sviluppi. Chiodi, Paterna e Dossena torneranno infatti a incontrarsi la prossima settimana, poi ci potrebbe essere il primo faccia a faccia con Romano Malavolta per cercare di intavolare la vera e propria trattiva. Come si vede siamo solo alla fase iniziale di un’opera di sensibilizzazione del sindaco Chiodi verso eventuali futuri dirigenti del Teramo. Nei giorni scorsi il Sindaco aveva avuto modo di spiegare nel corso della trasmissione Supergol in onda su Teleponte (emittente televisiva della famiglia Malavolta) proprio l’attuale fase che è quasi di studio. «Stiamo cercando di sensibilizzare operatori e imprenditori di Teramo e di altre città alle vicende della società biancorossa per vedere se è possibile aprire una trattativa», aveva detto Gianni Chiodi, aggiungendo «ci stiamo muovendo per formare anche un gruppo teramano che dovrà essere di supporto a personaggi di fuori pronti e disposti a investire nel calcio». Paterna e Dossena hanno questi requisiti, vista anche l’operazione portata avanti in Argentina con l’ex Boca Juniors a livello di settore giovanile. Va detto che Dante Paterna è un cliente dello studio Chiodi-Tancredi. La squadra intanto prepara la delicata e importantissima gara di domani con il Foggia al Comunale; tornano disponibili Gargiulo e Margarita, ancora assente Levacovich.

Fonte. Il Tempo